Moto2, Enea Bastianini è campione del mondo 2020!

Moto2 news – Ha 22 anni ed è di Rimini il nuovo campione del mondo della classe di mezzo. Enea Bastianini ha raggiunto questo importante risultato dopo l’ultima gara disputata a Portimao, dove ha gestito la situazione e gli è bastato un quinto posto. Italiano anche il vice-campione del mondo, è Luca Marini

Moto2, Enea Bastianini è campione del mondo 2020!
Doppietta italiana
Era arrivato con 14 punti di vantaggio in campionato Enea Bastianiani a Portimao, sede dell’ultimo Gran Premio stagionale, e ha dovuto gestire la gara con i due rivali al titolo che erano pronti a fare di tutto pur di vincere il titolo, l’inglese Sam Lowes e Luca Marini. E infatti ad un certo punto Marini aveva addirittura ridotto il distacco a soli 3 punti, ma il pilota di Rimini è riuscito a risalire la classifica e il quinto posto gli è bastato per diventare il nuovo campione del mondo di Moto2. 22 anni (compirà i 23 il 30 dicembre), il “Bestia” ha riportato il titolo in Italia due anni dopo il successo ottenuto da Francesco Bagnaia, e ha fatto salire sul tetto del mondo il team Italtrans Racing, bergamasco, alla sua undicesima stagione nel Mondiale.
Il pilota di Rimini ha raccontato: “È stata una stagione difficile, ma siamo riusciti a partire senza smettere mai di credere di poter conquistare il titolo. Essere qui è incredibile. Dentro di me ci sono così tante emozioni. Questo è il giorno più bello di tutta la mia vita! Era la mia ultima gara in Moto2 con Mia, la mia moto, e non è stata affatto facile da gestire: era impossibile vincere, ma con la quinta posizione finale sono riuscito a conquistare il titolo. Dedico questa vittoria a Italtrans, alla Sig.ra Laura, a Germano e Claudio Bellina, a tutta la squadra, ai miei famigliari, alla mia ragazza e alle persone che mi sono state vicine”.
Il prossimo anno Bastianini arriverà in MotoGP nel team Esponsorama dove è stato fortemente voluto da Ducati e dall’altra parte del box troverà proprio Marini che con il secondo posto ottenuto in Portogallo si è laureato vice-campione del mondo. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 ha dichiarato: “Sono contento della stagione, sono fiero perché ho sempre dato il 100% in ogni turno, in ogni gara, in ogni curva. Dentro e fuori dalla pista. Abbiamo vinto insieme a tutto il Team e abbiamo commesso errori insieme, alcuni li abbiamo pagati anche molto. Oggi ho spinto al massimo per vincere, ma Gardner ha fatto una gara mostruosa. Chiudiamo l’anno a testa alta, ci siamo divertiti".

 



NEWS MOTOGP

  • Purtroppo Fausto Gresini continua a essere ricoverato in terapia intensiva all’ospedale Maggiore di Bologna e le sue condizioni rimangono gravi, come ha confermato il dottor Nicola Cilloni che lo ha in cura: "I polmoni colpiti duramente dalla malattia e da una sovrapposta infezione, riescono a dare ossigeno al sangue solo aiutati dalla macchina per la ventilazione meccanica"
  • Il meccanico al fianco di Rossi per vent'anni, dalla prossima stagione non sarà più nel box del Dottore: "Quando andò in Yamaha portò tutti con noi, Honda lo seppe solo a Valencia". Ci sarà un nuovo inizio quando Valentino farà i suo team? La risposta lascia tutto aperto: "Chi lo sa..."
  • L’ultimo aggiornamento sulle condizioni di Fausto Gresini arriva dal figlio Lorenzo, ed è timidamente positivo. Infatti le condizioni del team manager si sono stabilizzate, dopo il peggioramento avuto qualche giorno fa