Red Bull Ring

Tracciato della gara di MotoGP, campionato 2020

Il circuito in sintesi

Nome Red Bull Ring
Sede Spielberg - Austria
Edizioni disputate -
Giri gara -
Lunghezza circuito 4,300 km
Numero curve 8
Lunghezza gara -
Giro record -
Detentore record -

Dopo 19 anni di assenza, il circus del Motomondiale ritorna nel 2016 in Austria, sul Red Bull Ring. Il circuito, costruito negli anni sessanta ed allora chiamato Osterreichring, si trova nei pressi della città di Spilberg  ed è stato oggetto di varie modifiche dal 1996 ad oggi. Chiuso alla fine della stagione 2004, dopo alterne vicende è stato rilevato dalla Red Bull che, investendo circa 70 milioni di dollari, lo ha completamente ristrutturato per riaprirlo poi nel 2011, l’appuntamento più importante della stagione è il GP di Formula 1. All'inaugurazione ufficiale del 15 maggio 2011 si esibirono i due piloti della Red Bull Racing, Sebastian Vettel e Mark Webber, al volante della RB6. Il circuito è lungo 4.300 m e presenta, 8 curve, alcune cieche e altre adatte ai sorpassi e diversi saliscendi che lo rendono parecchio spettacolare. Prima del Motomondiale le uniche gare motociclistiche disputate sono state quelle del Campionato Superbike Tedesco. 

PROSSIMO GP

Circuito de Jerez 2020
ORARI
Venerdì 17 Luglio
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 18 Luglio
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 19 Luglio
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Dopo il divorzio tra KTM e Pol Espargaro, ha stupito l’ingaggio di Danilo Petrucci nel team privato della casa austriaca. A spiegare i perché di questa decisione è stato il team principal del team Tech 3, Hervé Poncharal che assicura: “Non c’è un team di serie A e uno di serie B”
  • MotoGP news – Franco Morbidelli è pronto a tornare in pista, in attesa che sia ufficializzato il suo rinnovo con il team Petronas SRT dove potrebbe essere raggiunto da Valentino Rossi. "Morbido" ha anche raccontato cosa si aspetta da questo 2020 e quale sarà la sua strategia per affrontare un campionato così intenso
  • MotoGP news – Dopo che KTM ha annunciato i suoi progetti per il futuro, dai quali è rimasto escluso Pol Espargaro, siamo in attesa dell’ufficialità dello spagnolo nel team Honda ufficiale. A dire la sua è stato Hervé Poncharal, team manager del team Tech 3 con cui Pol ha debuttato in MotoGP