MotorLand Aragon

Tracciato della gara di MotoGP, campionato 2018

Il circuito in sintesi

Nome Motor Land Aragon
Sede Teruel - Spagna
Edizioni disputate 7
Giri gara 23
Lunghezza circuito 5,100 km
Numero curve 18
Lunghezza gara 116,8 km
Giro record 1’ 48” 565
Velocità massima 341,6 km/h
Detentore record Dani Pedrosa (2013)

Il Motorland Aragón si trova nei pressi di Alcañiz, località della comunità autonoma spagnola dell'Aragona, è stato inaugurato nel 2010 ed è l’ultimo arrivato dei quattro tracciati spagnoli che fanno parte Motomondiale (gli altri sono Jerez, Barcellona e Valencia). Alcañiz  ha una lunga tradizione di gare motociclistiche: ha ospitato corse stradali dal 1963 fino al 2003, ora la MotoGP corre su un tracciato moderno di 5078 m, con 17 curve e un rettilineo di poco più di 900 metri. La pista è stata disegnata dall'architetto tedesco Hermann Tilke, è un tracciato abbastanza tecnico, ma poco impegnativo per i freni: la staccata più dura è alla curva 16, le MotoGp arrivano a 330 km/h e frenano fino a 166 km/h, con una decelerazione di quasi 1,6 g. Molto impegnativa anche la parte mista, caratterizzata da una sequenza serrata di staccate minori. L'impianto sorge in un'area isolata e desertica: oltre ad Alcañiz i (piccoli) centri abitati più vicini si trovano a oltre 20 km di distanza.

PROSSIMO GP

MotorLand Aragon 2018
ORARI
Venerdì 21 Settembre
FP109:55 - 10:40
FP214:05 - 14:50
Sabato 22 Settembre
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 23 Settembre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Dopo aver conquistato la vittoria sul circuito di Misano, Andrea Dovizioso arriva fiducioso sul circuito di Aragon. Il forlivese, infatti, pensa di poter essere competitivo in Spagna, ma tra i suoi avversari ci sarà il compagno di squadra Jorge Lorenzo che lo scorso anno ha centrato il podio
  • MotoGP news – Dopo aver affrontato il Gran Premio Misano, la categoria regina torna in pista per disputare il quattordicesimo appuntamento sul circuito aragonese. Un tracciato favorevole alla Honda: qui Marquez vince da due stagioni, ma le Ducati di Lorenzo e Dovizioso potrebbero giocargli una brutta sorpresa
  • MotoGP news – A luglio Dani Pedrosa ha annunciato il ritiro dal Motomondiale, ma per lo spagnolo la carriera non è chiusa: è molto richiesto come collaudatore, vista la sua lunga esperienza con Honda. Tra le offerte che ha ricevuto c'è anche quella di KTM