Yamaha Factory Racing

La descrizione della scuderia, i piloti, le caratteristiche tecniche

Il team in sintesi

Sede Barcellona
Nazione Spagna
Presidente Masahiko Nakajima
Team manager Massimo Meregalli
Responsabile tecnico Kouichi Tsuji
Moto Yamaha YZR-M1
Presenze (Stagioni) 14
Vittorie 97
Titoli iridati 6
Contatti http://www.yamaha-racing.com/motogp

 

Yamaha Racing ha esordito nel Motomondiale nel 1961, nel 1964 arriva il primo titolo mondiale nella classe 250 con Phil Read, mentre nella classe regina, allora la 500, la prima vittoria arriva nel 1972 e il primo titolo nel 1975 con Giacomo Agostini che aveva lasciato clamorosamente MV Agusta per la casa giapponese nel 1974 sfiorando subito il titolo in quell'anno. In tutto i titoli mondiali di Yamaha nella 500 sono 10, l'ultimo nel 1992 con Wayne Rainey. Poi un lungo digiuno fino all'era della MotoGP, quando nel 2004 conquista il titolo mondiale con Valentino Rossi, passato proprio quell’anno da Honda a Yamaha e autore di una stagione memorabile. Valentino Rossi porta la casa dei tre diapason alla vittoria ben quattro volte (2004,  2005, 2008, 2009), a cui si aggiungono i tre titoli iridati conquistati da Jorge Lorenzo nel 2010, 2012 e 2015.

Piloti
Yamaha Factory Racing

PROSSIMO GP

Red Bull Ring 2020
ORARI
Venerdì 14 Agosto
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 15 Agosto
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 16 Agosto
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • Austria orari TV – Da Brno i piloti e i team si spostano subito in Austria, dove il Red Bull Ring ospiterà il quarto appuntamento stagionale, questo fine settimana. Su una pista dove KTM è di casa e dove finora ha vinto solo la Ducati è atteso grande spettacolo. Ecco gli orari TV per non perdervi nulla!
  • Dorna ufficializza il debutto della pista dell'Algarve nel motomondiale, e in questo momento gli organizzatori si stanno attrezzando per accogliere 30mila tifosi sugli spalti. La superbike ci ha gareggiato nello scorso fine settimana e anche i piloti del motomondiale sono rimasti impressionati dai saliscendi del tracciato. Primo ritorno della MotoGP in Portogallo dal 2012
  • MotoGP news – Il Gran Premio della Repubblica Ceca ha visto la caduta di Pol Espargaro a seguito di un contatto con Johann Zarco, il quale è stato sanzionato con un Long Lap Penalty. Ducati non è d’accordo con la sanzione ricevuta, e Casey Stoner concorda con la casa di Borgo Panigale, mentre lo spagnolo punta il dito contro Zarco