KTM Tech 3 Racing

La descrizione della scuderia, i piloti, le caratteristiche tecniche

Il team in sintesi

Sede Bormes-les-Mimosas
Nazione Francia
Presidente Hervé Poncharal
Team manager Hervé Poncharal
Responsabile tecnico Guy Coulon
Moto Yamaha YZR-M1
Presenze (Stagioni) 14
Vittorie -
Titoli iridati -
Contatti http://www.teamtech3.fr/motogp/index.php/contact2
http://www.teamtech3.fr/

È uno dei team più longevi del Motomondiale: fondato dall'ex pilota Hervé Poncharal insieme all'ingegnere Guy Coulon nel 1990, ha portato in pista Honda e Suzuki nella classe 250. Nel 1999 inizia la collaborazione con Yamaha che prosegue tuttora e nel 2000 i piloti Olivier Jacque e Shinya Nakano chiudono primo e secondo nella 250. L'anno successivo il team debutta nella top class, con la Yamaha YZR500 e gli stessi piloti; sarà il giapponese a regalare al team il primo podio (terzo posto), in Germania. Da allora sono molti i piloti di talento passati dal team francese: Norick Abe, Carlos Checa, Alex Barros, Marco Melandri, Colin Edwards, Ben Spies, Cal Crutchlow e Andrea Dovizioso. Tanti i buoni risultati ottenuti in questi anni, ma l'annata migliore rimane quella del 2012 con la coppia Dovizioso e Crutchlow che sono andati a podio in nove gare su diciotto, con il "Dovi" capace di chiudere quarto nel mondiale piloti. L'anno successivo sarà l'inglese a mettere a segno due pole position e quattro podi, mentre al suo fianco c'è un giovane Bradley Smith che però in tre stagioni, conquista solo due podi. Nel 2016 il team è lo stesso della passata stagione: Smith ed Espargaro, quest'ultimo al suo terzo anno in MotoGP sempre con Tech 3. Nel 2017 la nuova coppia di piloti è composta dal francese Johann Zarco e dal tedesco Jonas Folger, entrambi fanno bene e sono riconfermati nel 2018, ma iltedesco a inizio stagione dà forfait per problemi di salute e viene sotituito da Hafizh Syahrin. Nel 2019 la rivoluzione: il team francese passa a KTM e sostituisce Syahrin con Oliveira.

Piloti
KTM Tech 3 Racing

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news –  Joan Mir ha ormai "metabolizzato" la conquista del titolo nella categoria regina e ha parlato del livello suo e della Suzuki GSX-RR e ha risposto a tutti coloro che pensano che abbia vinto il titolo solo perché Marc Marquez era assente
  • La prima sessione per i piloti del mondiale sarà a Sepang dal 19 al 21 del mese, a marzo invece i team andranno in Qatar dal 10 al 12. Marc marquez difficilmente potrà parteciapre a questi appuntamenti, ma anche la sua presenza al primo GP dell'anno non è affatto scontata. La stagione però sarà lunga: con 20 gare in calendario il talento di Cervera può prendersi tutto il tempo che serve
  • Dopo la conquista del titolo mondiale MotoGP 2020 da parte di Joan Mir su GSX-RR, il team manager Davide Brivio ci racconta in esclusiva come è iniziata l'esperienza Suzuki, perché ha voluto nel team il nuovo campione del mondo, cosa si aspetta dagli avversari (Marquez in testa) per il prossimo anno. E di Valentino Rossi per la prima volta in un team privato, Brivio dice che...