Hafizh Syahrin

Pilota del team KTM Tech 3 Racing: scheda, news, foto e tutte le info

Il pilota in sintesi

Numero di gara 55
Data di nascita 05 maggio 1994
Nazione Malesia
Luogo di nascita Selangor
Esordio 2018
Presenze 0
Vittorie 0
Pole position 0
Giri più veloci 0
Titoli iridati 0

 

È il primo pilota malese a disputare una stagione completa in MotoGP, classe 1994, Syahrin ha iniziato a correre a nove anni con le minimoto e nel 2007 è arrivato secondo al Club Prix Championship. Nel 2009 ha vinto il campionato malese Underbones nella categoria debuttanti, dopodiché è approdato nell’Asia Road Racing Championship Supersport. Il debutto nel Motomondiale risale al 2011, al Gran Premio di casa di Sepang in Moto2, mentre l’anno successivo corre nel CEV sempre in classe Moto2 continuando a partecipare al GP della Malesia, dove stupisce tutti con un ottimo terzo posto. Nel 2013 prende parte a quattro gare nella classe di mezzo del Motomondiale e finalmente nel 2014 è alla sua prima stagione completa. In totale Syhahrin ha disputato quattro stagioni in Moto2 e il suo miglior risultato è il secondo posto ottenuto nel 2017 al Gran Premio di San Marino.

PROSSIMO GP

Circuit des "24 Heures du Mans” 2020
ORARI
Venerdì 15 Maggio
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 16 Maggio
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 17 Maggio
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – È tornato il sereno tra i due piloti Aprilia, Aleix Espargaro e Andrea Iannone, dopo il battibecco che c’è stato qualche settimana fa. Lo spagnolo ha sotterrato l’ascia di guerra e ha parlato delle aspettative per questo 2020
  • MotoGP news – La stagione 2020 non è ancora iniziata, ma domenica la categoria regina scenderà in pista per una gara virtuale. Nell’attesa che parta il campionato vero, alcuni piloti della classe regina si sfideranno in sella alle loro moto sulla piattaforma del videogame ufficiale MotoGP. L'appuntamento è per le 15.00
  • Per il direttore sportivo di Ducati Corse la diffusione del Coronavirus nel mondo rende remoti i migliori scenari: "Anche a porte chiuse non cambierebbe molto. Il motomondiale è una realtà internazionale e lavoriamo tutti a stretto contatto". Pernat ottimista sul numero di gare: "Spero si possa partire già a luglio e mangerei volentieri il panettone in Qatar"