Avintia Racing

La descrizione della scuderia, i piloti, le caratteristiche tecniche

Il team in sintesi

Sede Madrid
Nazione Spagna
Presidente Antonio Martin Jimenez
Team manager Agustin Escobar
Responsabile tecnico  
Moto Ducati Desmosedici GP14.2
Presenze (Stagioni) 10
Vittorie -
Titoli iridati -
Contatti fans@avintiaracing.com
http://www.avintiaracing.com/

 

Team spagnolo con sede a Madrid, è nato nel 1994 col nome di By Queroseno Racing (BQR Team), nel 2012 diventa Avinta Racing e debutta nella MotoGP con una FTR motorizzata Kawasaki. Presente nei campionati spagnoli e nelle classi minori del Motomondiale, in questo team sono passati tra gli altri Alvaro Bautista, Yonny Hernandez e Aleix Espargaro. Nel 2014 inizia la stagione MotoGP con una Avintia GP14, in realtà una Kawasaki Ninja ZX-10R modificata dalla casa madre, per correre poi gli ultimi cinque gran premi con una Ducati Desmosedici. Il 2015 ha confermato la bontà della scelta della rossa di Borgo Panigale: Hector Barbera ha ottenuto il titolo mondiale della classe Open. Nel 2016, oltre al confermato Hector Barbera, c'è il francese Loris Baz, entrambi saranno in sella alla Ducati GP14.2.

Piloti
Avintia Racing

PROSSIMO GP

Autodromo del Mugello 2019
ORARI
Venerdì 31 Maggio
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 01 Giugno
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 02 Giugno
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Franco Morbidelli e Francesco Bagnaia sono i più giovani italiani nella classe regina, il "Morbido" lo scorso anno è stato il miglor rookie, mentre Bagnania ha conquistato il titolo Moto 2. Vediamo come è andato per loro l'inizio della stagione
  • MotoGP news – Il tre volte campione del mondo di Formula 1 è morto lunedì 20 maggio in una clinica in Svizzera, tanti i messaggi di cordoglio e tra quelli che hanno dedicato un pensiero a Niki Lauda anche Marc Marquez, il suo compagno di squadra Jorge Lorenzo, gli ex piloti della top class Casey Stoner e Loris Capirossi e Andrea Iannone
  • MotoGP news – Durante il GP di Francia, a sorpresa, si è parlato di mercato piloti. Le voci sui rapporti tesi tra Honda e Jorge Lorenzo, i movimenti del manager di Alex Marquez e i complimenti di Paolo Ciabatti a Marc Marquez hanno fatto sospettare un interesse di Ducati per il sette volte campione del mondo