Loris Baz

Pilota del team Avintia Racing: scheda, news, foto e tutte le info

Il pilota in sintesi

Numero di gara 76
Data di nascita 1/2/1993
Nazione Francia
Luogo di nascita Sallanches
Esordio 2015
Presenze 32
Vittorie 0
Pole position 0
Giri più veloci 0
Titoli iridati 0
Podi 0

 

Nel 2008, a soli 15 anni, Loris Baz conquista il campionato europeo Superstock 600: è il più giovane pilota a vincere il titolo in questa categoria. Nei due anni successivi passa alla Superstock 1000 e nel 2011 al campionato inglese della SBK per poi tornare l'anno dopo di nuovo nella Superstock 1000. Durante la stagione 2012 arriva la chiamata del team ufficiale Kawasaki SBK, per sostituire Joan Lascorz, vittima di un terribile incidente a Imola. Il francese corre con la casa di Akashi fino al 2014 e mette a segno un bottino di due vittorie e quattordici podi. Nel 2015 Baz debutta nella MotoGP sulla Yamaha del Team NGM Forward Racing, ottiene come miglior risultato il quarto posto nel Gran Premio di Misano, lottando fino alla fine della stagione con Barbera per il titolo della Open Class. Un buon debutto che gli apre le porte nel 2016 del Team Avintia Racing Ducati, dove avrà proprio Barbera come compagno di squadra.

PROSSIMO GP

Circuit de Barcelona Catalunya 2020
ORARI
Venerdì 25 Settembre
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 26 Settembre
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 27 Settembre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Andrea Iannone sta aspettando il verdetto del TAS che dovrà decidere se confermare o meno la squalifica a 18 mesi per doping stabilita dalla Corte d'appello della FIM. Se la condanna verrà mantenuta, la casa di Noale dovrà pensare a un sostituto, Massimo Rivola non esclude di poter convincere Andrea Dovizioso
  • In classifica ci sono quattro piloti in altrettanti punti, otto nello spazio di una vittoria a metà campionato. Mir e Quartararo si punzecchiano, mentre le Ducati sperano in una pista che ha premiato la velocità della Desmosedici negli ultimi anni
  • MotoGP news – Il tracciato spagnolo è uno degli appuntamenti più ostici per gli impianti frenanti, lo dicono i dati a disposizione dei tecnici Brembo che lavorano con tutti i piloti in griglia. Andiamo a scoprire quali sono le caratteristiche delle frenate sul circuito del Montmelò