• Ducati

    Ducati Panigale

    • Prezzoda € 16.690
    • Peso176 Kg
    • Serbatoio17.0 l
    • Altezza sella81 cm
    • Lunghezza206 cm

    Informazioni su prezzi, scheda tecnica, consumi, prestazioni, optional e abs, come va e perchè acquistare Panigale

    In sintesi
    La supersportiva Panigale, proposta in 3 versioni diverse (959, R 1199 e 1299), è la prima Ducati ad abbandonare il telaio a traliccio in tubi a favore di un monoscocca con il motore con funzione portante, in questo caso il bicilindrico Superquadro che è un motore “da corsa” nelle prestazioni e nell’erogazione. La potenza è infatti concentrata agli alti regimi, quindi meno facile da gestire per guidatori normali. La versione top di gamma è la R, mentre la 1299  monta un motore da 1285 cm3 capace di 144,6 Nm di coppia  e 205 CV. Meno impegnativa , soprattutto su strada, la 959 è altrettanto efficace e più divertente anche in pista, l'habitat naturale per la Panigale dove si possono scatenare i tanti CV e sfruttare a fondo l’elettronica “da corsa”. Agilissima in curva, è reattiva nei cambi di direzione, sul veloce è stabile e ben piantata. Il cambio elettronico permette di sfruttare tutta la potenza senza usare la frizione e “mollare” il gas. Ha tre mappature: nella Race l’ABS è poco invasivo e agisce solo sul freno anteriore, permettendo staccate al limite in sicurezza; la Sport si usa in strada dove la potenza piena ha un'erogazione più “umana”. In condizioni di scarsa aderenza invece va usata la mappatura Wet. ABS e DTC con mappatura Sport aiutano a frenare in sicurezza, controllando le reazioni della moto in curva. Le sospensioni regolabili la rendono quasi “confortevole” quando si vuole passeggiare. Notevole la componente elettronica disponibile di serie o a richiesta sulle diverse versioni, che non sfigurerebbe su una moto del mondiale SBK. Le dotazioni di serie sono di alto livello, così come il prezzo, anch’esso da Superbike.
    Perché sì
    Linea originale e compatta soprattutto in coda, sembra una 600 – La maneggevolezza è il suo forte, leggera e rapidissima nei cambi di direzione - Le sospensioni sono di qualità, aiutate da un’elettronica affidabile e facile da utilizzare
    Perché no
    Il prezzo è molto elevato, la Panigale è la più costosa delle sue concorrenti dirette in tutte le cilindrate - Il calore sprigionato dal cilindro sotto la sella si fa sentire molto – Il cavalletto laterale è difficile da azionare e poco intuitivo
    Ducati PanigalePREZZOCM3VelocitàCV/kWFreniRuote
    Ducati Panigale 959 2016959 201616.690955n.d.149.55/1102D/D17/17
    Ducati Panigale R 2015R 201532.9901.198n.d.195.78/1442D/D17/17
    Ducati Panigale 1299 20151299 201521.4901.285n.d.197.14/1452D/D17/17
    Ducati Panigale 1299 S 20151299 S 201526.1901.285n.d.197.14/1452D/D17/17
    Ducati Panigale R Final Editon 2017R Final Editon 201739.9001.285n.d.209.38/1542D/D17/17
    Vedi le versioni precedenti fuori listino di Ducati Panigale
    NEWS
    • News
      18 Settembre 2017
      In attesa del prossimo GP di Aragon, lo spagnolo ha sfidato la forza di gravità: più veloce la 1299 Panigale nei 4 km del circuito di Varano o un paracadutista in caduta libera per 4.000 metri? Ecco il video per scoprire chi è il vincitore
    • Notizie dalla rete
      14 Settembre 2017
      Il produttore sloveno in questo video ci fa ascoltare una sinfonia a 2 e quattro cilindri delle migliori SBK kittate con i suoi scarichi. Mettete il volume al massimo e godetevi la musica di Aprilia, BMW, Ducati, Honda, Kawasaki, Suzuki e Yamaha!
    • News
      08 Settembre 2017
      Ducati ha pubblicato un primo video della nuova Panigale V4 in azione. Lei non si vede, ma il sound del motore è stupendo. Ecco un bell'onboard sulla più bella delle piste, il Mugello
    VIDEO
    PROVE DI INSELLA
    PRIMI CONTATTI