MotoGP 2021 Misano - Valentino Rossi: “Glielo avevo detto a Bagnaia..."

Valentino Rossi news – Nella sua ultima gara disputata a Misano il Dottore ha portato a casa un buon decimo posto, davanti ai suoi tifosi accorsi in massa per salutarlo. Rossi ha anche raccontato di aver sconsigliato la gomma dura a Bagnaia, ma è andata come sappiamo...

MotoGP 2021 Misano - Valentino Rossi: “Glielo avevo detto a Bagnaia..."
Davanti al suo pubblico e sul circuito di “casa” di Misano, Valentino Rossi ha chiuso la sua terz’ultima gara della stagione con una buona decima posizione, dietro al fratello Luca Marini e a fine giornata ha raccontato: “Sono felice perché ho fatto una gara decente ed è stato il modo migliore per salutare i miei tifosi. Ho provato a restare concentrato, partire nelle ultime posizioni è sempre difficile (partiva ultimo), ma mi sono sentito bene con la moto. So che se la pista è asciutta il mio potenziale è migliore, ho potuto fare qualche sorpasso e ho centrato la top 10. L’atmosfera intorno al circuito è stata fantastica, con molti tifosi, è stato molto emozionante”.

"Gliel'avevo detto..."
A quattro giri dalla fine il protagonista della corsa, Francesco Bagnaia, è scivolato, e Rossi ha raccontato: “La gomma dura all’anteriore secondo me era troppo pericolosa da usare, ho provato a dirglielo, ma alla fine ha deciso di usarla. Purtroppo nell’ultima parte di gara le temperature sono scese e con quella gomma anteriore si cade senza avvisaglie. È stato un peccato perché Pecco era il più veloce. Poteva vincere e mantenere aperto il campionato. Io ho usato la media e mi sono trovato bene”.

La nuova era Yamaha
Sul circuito di Misano è stato assegnato a Fabio Quartararo il titolo iridato MotoGP: “È stata la scelta giusta mettere Quartararo nel team ufficiale, si è meritato di brutto il campionato, è sempre stato fortissimo, è riuscito a fare grandi risultati anche su piste dove la Yamaha era svantaggiata e non ha mai fatto errori. Sono molto felice per lui e per Yamaha. Pecco ha fatto una stagione fantastica, sono un pochino arrabbiato con lui perché se avesse montato la media all’anteriore avrebbe vinto, ma è andata così. Pecco, Franco (Morbidelli) e Luca (Marini) saranno molto veloci il prossimo anno”. La Yamaha si troverà nuovamente il prossimo anno con “due galli nel pollaio”: “Quartararo e Morbidelli formano una squadra molto forte, Quartararo può aprire un ciclo, ma anche Morbidelli ha dimostrato di saper vincere. Si spingeranno l’uno con l’altro. Lin Jarvis avrà da lavorare, perché Yamaha cerca sempre di avere due piloti forti”.

Tutti gialli!
Lo Sky Racing Team VR46 ha dedicato a Rossi la livrea del GP, che era tutta gialla con al centro la scritta “Grazie Vale” e la sorpresa è decisamente riuscita: “Normalmente non mi piacciono le sorprese, voglio sempre sapere tutto, ma questa è stata una grande sorpresa e ho ringraziato il team perché mi è piaciuta tanto. Anche i miei amici avevano la felpa gialla con quella scritta, è stato bello”.
Ecco il calendario 2021 della top class e la classifica del campionato.

 



NEWS MOTOGP