MotoGP 2021, Crutchlow sostituisce Morbidelli in tre GP

MotoGP news - Mentre Franco Morbidelli è impegnato nel recupero dopo l’intervento chirurgico al ginocchio sinistro, il team Petronas ha annunciato che nei prossimi tre Gran Premi il "Morbido" sarà sostituito dal collaudatore Yamaha Cal Crutchlow. L’inglese correrà così nei due GP in Austria e a Silverstone

MotoGP 2021, Crutchlow sostituisce Morbidelli in tre GP
"Crutchlow è pronto per questa sfida"
L’operazione al menisco e al crociato del ginocchio richiede un lungo periodo di riabilitazione e così Franco Morbidelli, che è stato operato a fine giugno, potrà rientrare in pista nel mese di settembre. L’italo-brasiliano così sarà sostituito nel box del team Petronas, per il mese di agosto, da Cal Crutchlow, ex pilota MotoGP e attuale collaudatore Yamaha. Crutchlow sarà in griglia di partenza nei due Gran Premi in Austria che si terranno a Spielberg e anche nel Gran Premio di Silverstone.
Il team Principal del Petronas Yamaha Sepang Racing Team Razlan Razali ha spiegato: “Dopo aver preso in considerazione tutte le opzioni, abbiamo deciso insieme a Yamaha di chiedere a Cal Crutchlow di sostituire Franco, ancora impegnato nel percorso di recupero dopo l’intervento. Cal è un pilota fidato ed esperto e attualmente è collaudatore Yamaha. Come team indipendente in questo modo possiamo dare un grande aiuto a Yamaha. Cal potrà percorrere tanti chilometri sulla nostra M1 e questo dovrebbe aiutarlo anche nel suo lavoro di test e di sviluppo per Yamaha. Cal prenderà il posto di Franco per le prossime tre gare e non abbiamo obiettivi specifici per lui in termini di risultati. Faremo tutto il possibile per aiutarlo e farlo sentire a suo agio nel team. Conosce già delle figure chiave della nostra squadra e questo aiuta. Sono sicuro del fatto che sia pronto per questa sfida”.

Il ritorno di Cal
Cal ha iniziato la sua carriera nella classe regina proprio con la Casa di Iwata nel 2011 guidando per tre stagioni la Yamaha e ora è impegnato nello sviluppo della M1. Il 35enne ha dichiarato: “È bello tornare a correre con Yamaha quest’anno dato che il collaudatore ufficiale deve poter riempire una casella quando è necessario per il bene di tutte le parti. Non vedo l’ora di gareggiare per il team Petronas nei prossimi tre Gran Premi. Ovviamente non si tratta dell’occasione migliore in cui ciò possa avvenire e auguro a Franco di riprendersi al meglio, spero possa tornare alla grande dopo l’intervento al ginocchio. Sono sicuro che sarà così dato che negli ultimi due anni sta guidando in modo fantastico”.
Ha poi spiegato quale sarà il suo approccio: “Penso sia difficile definire degli obiettivi per le prossime tre gare e sarà più una questione relativa al capire la moto dato che quest’anno ho avuto un numero limitato di giorni in cui scendere in pista. L’aspetto positivo sarà il poter paragonare le moto riuscendo ad acquisire tanti dati per Yamaha. La MotoGP è una categoria molto competitiva ma non vedo davvero l’ora e sarà bello tornare in griglia di partenza. Sono impaziente di incontrare il team in Austria, anche se vedrò dei volti che conosco dato che Wilco Zeelenberg nel 2009 è stato il mio Team Manager in Supersport e che alcuni anni fa ho corso contro Johan Stigefelt, quindi sarà un piacere tornare con loro”.

 



PROSSIMO GP

Misano World Circuit Marco Simoncelli 2021
ORARI
Venerdì 17 Settembre
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 18 Settembre
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 19 Settembre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • Tony e Vale fanno 18 titoli iridati insieme, da vent'anni ci regalano gioie e vittorie e per entrambi è arrivato il momento di dire basta. Uno si è legato a Yamaha, l'altro a KTM, con cui continuerà a lavorare anche dopo il ritiro. E intanto le giovani leve sono cresciute sia in MotoGP che nel motocross
  • MotoGP news – Il Gran Premio di Misano sarà il secondo appuntamento in cui Aprilia schiererà la coppia Aleix Espargarò e Maverick Vinales. Il pilota più collaudato punterà a stare nelle posizioni che contano, come fatto nelle due prove precedenti, Vinales invece continuerà l'apprendimento sulla RS-GP. Non scenderà in pista, invece, Lorenzo Savadori, ancora alle prese con l'infortunio al malleolo
  • Marquez news – Dopo aver sfiorato la vittoria ad Aragon e aver duellato con Francesco Bagnaia, l'otto volte iridato arriva a Misano con la voglia di tornare a stare nelle posizioni che contano. Marc Marquez è pronto a questo nuovo fine settimana che lo attende, su una pista dove ha buoni ricordi ma che è impegnativa