Salta al contenuto principale

Liberty Media compra la MotoGP: e adesso?

Da settimane si parlava del Campionato Mondiale in vendita e pare che ora manchi davvero poco all’acquisto da parte della società americana, che è già proprietaria della Formula 1

La cifra spaziale a cui sarebbe stato acquistato il Mondiale
La stagione 2024 è cominciata con alcune indiscrezioni che volevano in vendita la MotoGP e tante erano le realtà in lizza per l’acquisto. Da Amazon a Disney, fino a Liberty Media, che è già proprietaria dei diritti della Formula 1 e che pare l’abbia spuntata. 

A comunicarlo è il Financial Times e come riporta la Gazzetta dello Sport: “L’azienda americana sarebbe giunta alla conclusione di una trattativa partita oltre un anno fa, per acquistare la MotoGP da Bridgepoint, società di private equity, e con il fondo pensionistico canadese, Canada Pension Plan Investment Board, a una cifra che supererebbe i 4 miliardi di euro, debiti compresi”.

Austin il luogo perfetto per l’annuncio
A oggi non si hanno ulteriori notizie, ma l’annuncio che renderebbe ufficiale questa mossa potrebbe avvenire nel weekend del 14 aprile, quando la MotoGP sarà proprio in America. Liberty Media è già in possesso dei diritti della Formula 1 e così sarebbe proprietaria dei due campionati iridati più famosi del motorsport. Andando più nello specifico Bridgepoint possiede circa il 40% dell’azienda ed è azionista di Dorna da 18 anni. 

Cosa cambierà, quindi? “Contestualmente all’ufficializzazione dell’acquisto verranno create formalmente due entità societarie separate, mentre, all’inizio non ci dovrebbero essere cambiamenti a livello di management, se non in misura limitata”.

Leggi altro su:

Aggiungi un commento