Intervista - Giovanni Cuzari: “Con MV Agusta più pressione, ma siamo pronti”

Giovanni Cuzari non vede l’ora che inizi questa stagione: il suo team Forward Racing avrà il compito di riportare nel Motomondiale un marchio storico come MV Agusta. Un impegno importante che mette pressione, ma, come ci ha detto: "La pressione ti aiuta anche a migliorare, quindi va bene così"

Intervista - Giovanni Cuzari: “Con MV Agusta più pressione, ma siamo pronti”
Una nuova sfida
Il 2019 non sarà una stagione come le altre per il Forward Racing Team: la squadra svizzera riporterà nel Motomondiale, classe Moto2, MV Agusta con i piloti Dominique Aegerter e Stefano Manzi. La nostra Serena Zunino ha potuto fare due chiacchiere con il proprietario del team Giovanni Cuzari, che ci ha raccontato “il dietro le quinte” del progetto.

Ci siamo, ormai la stagione è alle porte. Quali sono le sensazioni ?
Beh io sono uno positivo di natura. Inoltre lavoriamo a questo progetto da molto tempo, speriamo che tutto vada bene.

Cosa si aspetta da questo 2019?
Mi aspetto un netto miglioramento delle nostre prestazioni e nuove opportunità. Abbiamo una coppia di piloti forte, Dominique Aegerter e Stefano Manzi, inoltre possiamo contare sulla presenza di partner solidi. Insomma, gli ingredienti ci sono tutti per fare bene.

Cosa vi ha convinto a puntare sullo svizzero Dominique Aegerter?
Ci serviva un pilota veloce ma con esperienza (Aegerter corre in Moto2 dal 2010, ndr) e abbiamo pensato che lui facesse esattamente al caso nostro.

Al suo fianco ci sarà il confermato Stefano Manzi, cosa vi aspettate da lui?
Stefano è con noi dal 2018 e devo dire che in questo periodo di tempo è piuttosto maturato. Secondo me quest’anno saprà darci soddisfazioni in pista.

Milena Koerner, una donna in un ruolo tipicamente maschile come ilteam manager. Qual è il suo valore aggiunto al team?
Io credo molto nella forza manageriale femminile, e lei si sta dimostrando all'altezza del suo ruolo di COO (Chief Operations Officer, ndr) . È con noi già dal 2017, quindi ci apprestiamo a iniziare insieme la terza stagione ed è molto competente. Inoltre è una persona precisa, metodica e con grandi capacità organizzative.

Le moto avranno diverse novità dal punto di vista tecnico. Cosa si aspetta nei fine settimana di gara?
Eh... Come ho già detto mi aspetto un netto miglioramento e gare molto più combattute, ma solo il misuratore del tempo ci risponderà. Ormai alla prima gara manca meno di un mese.

Ci sarà anche il nuovo format delle qualifiche. Cosa ne pensa?
Mi piace molto, sono d'accordo con questa modifica che reputo interessante per tutti, piloti e pubblico. Penso che alzi l'interesse anche nei confronti della categoria.

Il sodalizio con MV Agusta come nasce e come si svilupperà?
Rincorro questo progetto fin da quando al capo dell’azienda varesina c’era il signor Claudio. Sono felice di questo importante rapporto e vorrei tanto ci fosse anche lui qui con noi a guidare questo progetto. Al suo posto però c’è il figlio Giovanni, un mio grande amico, con cui l’intesa è ottima, tanto che stiamo pensando anche ad altre aperture…

Vi mette pressione sapere che con MV Agusta avrete gli occhi puntati addosso?
Un po', ma la pressione ti aiuta anche a migliorare, quindi direi che va bene così.

 



PROSSIMO GP

Circuito de Jerez 2020
ORARI
Venerdì 17 Luglio
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 18 Luglio
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 19 Luglio
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Dopo che KTM ha annunciato i suoi progetti per il futuro, dai quali è rimasto escluso Pol Espargaro, siamo in attesa dell’ufficialità dello spagnolo nel team Honda ufficiale. A dire la sua è stato Hervé Poncharal, team manager del team Tech 3 con cui Pol ha debuttato in MotoGP
  • Nel 1996 Valentino Rossi iniziò la sua carriera nel Mondiale 125 con Aprilia. Nella sua autobiografia postuma, il patron della casa di Noale ha raccontato il debutto di quel ragazzino che poi è diventato nove volte campione del mondo: "Lo consideravamo soprattutto come il figlio di Graziano"
  • Il padre di Jorge Lorenzo nel suo appuntamento settimanale su Youtube ha commentato l’infortunio di Andrea Dovizioso rimediato durante la gara di motocross, ha parlato dell’importanza dei piloti di allenarsi con le moto e ha previsto che Quartararo riesca a battere Marquez…