Condizioni Fausto Gresini: è peggiorato

Dopo il lieve miglioramento registrato la settimana scorsa, c’è stato un peggioramento delle condizioni di Fausto Gresini. Il team manager, colpito dal Covid, è tuttora ricoverato presso il reparto di terapia intensiva dell’ospedale Maggiore Carlo Alberto Pizzardi di Bologna

Condizioni Fausto Gresini: è peggiorato
Le ultime novità
La giornata di ieri, domenica 18 gennaio, è iniziata con un post di Lorenzo Gresini, figlio di Fausto, in cui ha scritto: “Ieri babbo ha avuto un peggioramento con febbre alta”. Parole diverse rispetto a quelle che usate dai medici nei giorni precedenti, che avevano evidenziato un miglioramento, seppur lieve. Gresini colpito dal Covid è ricoverato presso il reparto di terapia intensiva dell’ospedale Maggiore Carlo Alberto Pizzardi di Bologna in gravi condizioni e il Dottor Nicola Cilloni in serata ha spiegato: “Le condizioni cliniche generali di Fausto sono ancora gravi per il perdurare della polmonite da Covid che compromette molto l’ossigenazione del sangue, rendendo necessario continuare la ventilazione meccanica concomitante a sedazione per mantenere sufficiente l’ossigeno nel sangue. Fortunatamente gli altri organi non sono attualmente danneggiati. Sono state pianificate delle manovre posturali e l’ausilio di particolari farmaci inalatori con l’obiettivo di migliorare la respirazione”.
Sarà ancora lunga la battaglia del team manager italiano e il figlio Lorenzo sui social ha voluto sensibilizzare quanti lo seguono: “Si dice che il Covid colpisca persone che hanno altre patologie o anziane, ma io conosco il mio babbo e vi garantisco che prima di questo virus è sempre stato un 59enne in piena salute come tanti altri. Inoltre mi sono state riportate storie di persone che hanno 10-11 anni in meno di lui e in piena salute che ora lottano e si trovano nella stessa situazione. Questo per dirvi di stare assolutamente attenti e se non volete farlo per voi fatelo per gli altri”.

 



NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Lo spagnolo è entusiasta di essere il nuovo pilota del team Repsol Honda ed è impaziente di poter guidare la moto. Nel frattempo si è allenato a Barcellona con la RC213V-S e ha raccontato anche com’è stato tornare su questo tracciato, dopo la modifica fatta alla curva 10
  • MotoGP news – Il campione in carica della top class è candidato al premio Laureus, nella categoria rivelazione dell’anno, e ha parlato del 2021 che lo aspetta. Dai cinque favoriti al titolo, al ritorno di Marc Marquez, dalla nuova sfida che attende Valentino Rossi al suo approccio alle gare, ora che è campione del mondo
  • Continua il nostro viaggio tra le regine del motomondiale. Ducati ha vinto un solo titolo nel 2007, nella versione da 800 cm3 la moto bolognese ha ottenuto i migliori risultati. Da allora l'arma di Borgo Panigale per la MotoGP è cambiata completamente, ma la cavalleria generosa e la tendenza a non curvare fanno parte del suo carattere ancora oggi