TT Circuit Assen

Tracciato della gara di MotoGP, campionato 2020

Il circuito in sintesi

Nome TT Circuit Assen
Sede Assen - Olanda
Edizioni disputate 66
Giri gara 26
Lunghezza circuito 4,500 km
Numero curve 18
Lunghezza gara 118,1 km
Giro record 1' 33" 617
Velocità massima 319,8 km/h
Detentore record Marc Marquez (2015)

 

Assen è l’unico circuito ad essere stato sempre presente nel calendario sin dalla nascita del Motomondiale (nel 1949). Per tradizione si è sempre disputato nell’ultimo sabato di giugno, ma dal 2016 il Gran Premio olandese si uniforma a tutti gli altri andando in scena domenica (sempre l’ultima del mese di giugno). Il tracciato è stretto, con rapidi cambi di direzione: troviamo 18 curve in tutto, di cui solo tre abbastanza lente, raccordate da brevi rettilinei, il più lungo dei quali è poco meno di 500 metri. Il tracciato è molto “guidato” e non presenta brusche frenate. L’impianto è completamente circondato da prati e tribune che consentono un’ottima visuale al pubblico. L’ultima sostanziale modifica è stata fatta nel 2005, con la riduzione della lunghezza dagli oltre 6.000 m originari agli attuali 4.555 m, modifiche che però non sono piaciute a piloti e appassionati che ancora rimpiangono le difficoltà del precedente tracciato (non a caso soprannominato l’università delle due ruote). Su questo circuito hanno vinto tutti i più grandi campioni del motociclismo, da Giacomo Agostini e Valentino Rossi (6 volte) a Doohan e Hailwood (5 volte).

PROSSIMO GP

Circuito de Jerez 2020
ORARI
Venerdì 17 Luglio
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 18 Luglio
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 19 Luglio
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Dopo il divorzio tra KTM e Pol Espargaro, ha stupito l’ingaggio di Danilo Petrucci nel team privato della casa austriaca. A spiegare i perché di questa decisione è stato il team principal del team Tech 3, Hervé Poncharal che assicura: “Non c’è un team di serie A e uno di serie B”
  • MotoGP news – Franco Morbidelli è pronto a tornare in pista, in attesa che sia ufficializzato il suo rinnovo con il team Petronas SRT dove potrebbe essere raggiunto da Valentino Rossi. "Morbido" ha anche raccontato cosa si aspetta da questo 2020 e quale sarà la sua strategia per affrontare un campionato così intenso
  • MotoGP news – Dopo che KTM ha annunciato i suoi progetti per il futuro, dai quali è rimasto escluso Pol Espargaro, siamo in attesa dell’ufficialità dello spagnolo nel team Honda ufficiale. A dire la sua è stato Hervé Poncharal, team manager del team Tech 3 con cui Pol ha debuttato in MotoGP