Sachsenring

Tracciato della gara di MotoGP, campionato 2018

Il circuito in sintesi

Nome Sachsenring
Sede Chemnitz - Germania
Edizioni disputate 17
Giri gara 30
Lunghezza circuito 3,700 km
Numero curve 14
Lunghezza gara 110,1 km
Giro record 1' 21" 530
Velocità massima 298,2 km/h
Detentore record Marc Marquez (2015)

 

Il circuito del Sachsenring si trova nei pressi del vecchio circuito stradale di Chemnitz, dove si è corso fino agli anni Novanta, e, con soli 3.671 metri, è il tracciato più corto dell’intero Motomondiale. La pista è stata inaugurata nel marzo del 1996, ma nel corso degli anni ha subito numerose modifiche, per migliorarne la sicurezza, le ultime risalgono al 2011. Il Sachsenring  è stretto, si percorre in senso antiorario, ha 14 curve ed è uno dei circuiti più lenti del Motomondiale. Molto veloce invece il rettilineo del traguardo, è lungo solo 700 metri, ma è in discesa e porta alla staccata più impegnativa del tracciato: per affrontare la lenta curva Sachsenkurve i piloti devono passare da 296 km/h a 99 km/h. 

PROSSIMO GP

MotorLand Aragon 2018
ORARI
Venerdì 21 Settembre
FP109:55 - 10:40
FP214:05 - 14:50
Sabato 22 Settembre
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 23 Settembre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Dopo aver affrontato il Gran Premio Misano, la categoria regina torna in pista per disputare il quattordicesimo appuntamento sul circuito aragonese. Un tracciato favorevole alla Honda: qui Marquez vince da due stagioni, ma le Ducati di Lorenzo e Dovizioso potrebbero giocargli una brutta sorpresa
  • MotoGP news – A luglio Dani Pedrosa ha annunciato il ritiro dal Motomondiale, ma per lo spagnolo la carriera non è chiusa: è molto richiesto come collaudatore, vista la sua lunga esperienza con Honda. Tra le offerte che ha ricevuto c'è anche quella di KTM
  • Orari TV MotoGP – L'azione del Motomondiale approda al Motorland Aragon per il quattordicesimo appuntamento stagionale. Marc Marquez arriva qui sempre più leader, davanti alla Ducati di Andrea Dovizioso e ad un Valentino Rossi che con Yamaha resiste in terza posizione. Ecco gli orari per non perdervi nulla del nuovo Gran Premio ormai alle porte