Circuit Comunitat Valenciana Ricardo Tormo

Tracciato della gara di MotoGP, campionato 2020

Il circuito in sintesi

Nome Circuit Comunitat Valenciana Ricardo Tormo
Sede Cheste (Valencia) - Spagna
Edizioni disputate 17
Giri gara 30
Lunghezza circuito 4,005 km
Numero curve 14
Lunghezza gara 120,1 km
Giro record 1’ 31” 367
Velocità massima 335,9 km/h
Detentore record Jorge Lorenzo (2015)

 

Il Gran Premio della Comunitat Valenciana è la gara che chiude tradizionalmente la stagione, si corre sul circuito intitolato al pilota spagnolo Ricardo Tormo, due volte iridato della classe 50 e scomparso nel 1998 per una leucemia. La pista è a Cheste, 20 km dalla città di Valencia, si percorre in senso antiorario, misura circa 4.000 m ed è formata da brevi rettilinei e quattordici curve piuttosto lente, che obbligano i piloti a usare le marce basse. Il rettilineo del traguardo è lungo poco meno di 900 m e qui i piloti arrivano a toccare i 335 km/h. Valencia è una pista stretta con traiettorie “obbligate”: sorpassare è difficile ed è fondamentale partire bene. Grazie alla configurazione del tracciato i 150.000 spettatori che trovano posto nelle tribune hanno la possibilità di vedere buona parte del tracciato, godendosi fino in fondo lo spettacolo. 

PROSSIMO GP

Circuit de Barcelona Catalunya 2020
ORARI
Venerdì 25 Settembre
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 26 Settembre
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 27 Settembre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • SBK news – Finalmente anche il gallese è riuscito a vincere con la Ducati Panigale V4 R. Dopo diverse occasioni in cui ha rincorso il risultato, sul circuito di Barcellona è riuscito a tagliare il traguardo per primo. In difficoltà invece il suo compagno di squadra, Scott Redding, che in Gara2 ha firmato solo il sesto posto
  • MotoGP news – Il forlivese con il suo ottavo posto è stato il miglior italiano al traguardo e il miglior pilota Ducati, al termine di una gara però che non gli ha dato alcuna soddisfazione. Ha centrato la top 10 il suo compagno di squadra Danilo Petrucci, che ha sofferto problemi all’anteriore
  • MotoGP news – Il piemontese è stato il dominatore per maggior parte della corsa disputata Misano, ma a sei giri dalla fine è caduto. Francesco Bagnaia ha raccontato le sue sensazioni alla guida della Desmosedici GP, non riesce a capire come mai sia caduto e assicura di non aver patito la pressione di Vinales