Repsol Honda Team

La descrizione della scuderia, i piloti, le caratteristiche tecniche

Il team in sintesi

Sede Saitama
Nazione Giappone
Presidente Yoshishige Nomura
Team manager Livio Suppo 
Responsabile tecnico Takeo Yokoyama
Moto Honda RC213V
Presenze (Stagioni) 14
Vittorie 101
Titoli iridati 7
Contatti http://www.hondaproracing.com/motogp/

La squadra corse della casa giapponese, è nata nel 1952, allora si chiamava RSC (Racing Service Center), ma nel 1982 ha cambiato nome diventando HRC (Honda Racing Corporation). I primi titoli arrivano nel 1961, nella 125 con Tom Phillis e nella 250 con Mike Hailwood. Nel 1966 il debutto nella classe regina sempre con Mike "The bike" Hailwood, ma, dopo aver sfiorato il titolo, la casa giapponese si ritira a fine 1967 per problemi economici. Nel 1979 rientra ufficialmente nella 500 e il primo titolo nella top class arriva nel 1983 con Spencer, a questo ne sono seguiti altri 10, l'ultimo nella 500 è del 2001 con Rossi. Nel 2002, prima stagione della nuova era MotoGP, Honda fa debuttare la RC211V e, sempre con Rossi, conquista undici vittorie e il titolo mondiale, successo bissato dallo stesso pilota italiano l’anno successivo. Dal 2004 al 2010 la casa di Tokyo si aggiudica un solo titolo, nel 2006 con Nicky Hayden. L’arrivo del nuovo team manager Livio Suppo nel 2010 e di Casey Stoner l’anno successivo, riporta la RCV alla vittoria nel 2011 e con l'entrata in scena di Marc Marquez nel 2012, Honda comincia a conquistare titoli a raffica. Per il 2019 arriva la coppia di campioni del mondo Lorenzo-Marquez 

Piloti
Repsol Honda Team

NEWS MOTOGP

  • Dopo la conquista del titolo mondiale MotoGP 2020 da parte di Joan Mir su GSX-RR, il team manager Davide Brivio ci racconta in esclusiva come è iniziata l'esperienza Suzuki, perché ha voluto nel team il nuovo campione del mondo, cosa si aspetta dagli avversari (Marquez in testa) per il prossimo anno. E di Valentino Rossi per la prima volta in un team privato, Brivio dice che...
  • MotoGP news – Terminata la stagione 2020 è tempo di statistiche, tra le più curiose c'è quella sulle cadute. Chi è stato il pilota che è finito a terra più volte quest’anno? Qual è la pista che ha visto più piloti nella ghiaia? E quale invece si è rivelata la meno pericolosa? Ecco le risposte a tutte queste domande e a molte altre
  • MotoGP news – Andrea Dovizioso ha disputato la sua ultima gara di MotoGP a Portimao e, pur non avendo un contratto per la prossima stagione, il suo obiettivo è quello di tornare nella classe regina. Il forlivese l’ha ribadito chiaramente: "Vorrei tornare a correre e su questo ci lavorerò”