TT Circuit Assen

Tracciato della gara di MotoGP, campionato 2019

Il circuito in sintesi

Nome TT Circuit Assen
Sede Assen - Olanda
Edizioni disputate 66
Giri gara 26
Lunghezza circuito 4,500 km
Numero curve 18
Lunghezza gara 118,1 km
Giro record 1' 33" 617
Velocità massima 319,8 km/h
Detentore record Marc Marquez (2015)

 

Assen è l’unico circuito ad essere stato sempre presente nel calendario sin dalla nascita del Motomondiale (nel 1949). Per tradizione si è sempre disputato nell’ultimo sabato di giugno, ma dal 2016 il Gran Premio olandese si uniforma a tutti gli altri andando in scena domenica (sempre l’ultima del mese di giugno). Il tracciato è stretto, con rapidi cambi di direzione: troviamo 18 curve in tutto, di cui solo tre abbastanza lente, raccordate da brevi rettilinei, il più lungo dei quali è poco meno di 500 metri. Il tracciato è molto “guidato” e non presenta brusche frenate. L’impianto è completamente circondato da prati e tribune che consentono un’ottima visuale al pubblico. L’ultima sostanziale modifica è stata fatta nel 2005, con la riduzione della lunghezza dagli oltre 6.000 m originari agli attuali 4.555 m, modifiche che però non sono piaciute a piloti e appassionati che ancora rimpiangono le difficoltà del precedente tracciato (non a caso soprannominato l’università delle due ruote). Su questo circuito hanno vinto tutti i più grandi campioni del motociclismo, da Giacomo Agostini e Valentino Rossi (6 volte) a Doohan e Hailwood (5 volte).

NEWS MOTOGP

  • La pista spagnola ospiterà mercoledì 20 e giovedì 21 gennaio due giorni di test della Superbike e a i piloti che saranno presenti in pista, tra cui gli ufficiali Ducati, Honda e Kawasaki, si aggiungeranno anche quattro conoscenze della MotoGP. L’obiettivo per loro sarà allenarsi e lo faranno sulle moto di serie
  • Il nuovo corso di Borgo Panigali punta sui giovani: Jack Miller è il più "anziano" con i suoi 26 anni, Bagnaia va per i 24, come Marini e Bastianini, ma ha già due stagioni di esperienza con la Desmosedici e correrà nel team ufficiale. Martin ne ha 23 è il più acerbo, ma è un campione del mondo veloce e talentuoso
  • MotoGP news – Il recupero di Marc Marquez precede bene, lo conferma la visita medica a cui si è sottoposto di recente e ce lo fa sapere Honda, che però non fa cenno ai tempi di recupero e a quelli necessari per rivedere in pista il campione spagnolo