Automotodrom Brno

Tracciato della gara di MotoGP, campionato 2019

Il circuito in sintesi

Nome Automotodrom Brno
Sede Brno – Repubblica Ceca
Edizioni disputate 45
Giri gara 22
Lunghezza circuito 5,400 km
Numero curve 14
Lunghezza gara 118,9 km
Giro record 1’ 54” 596
Velocità massima 316,4 km
Detentore record Marc Marquez (2016)

 

Il circuito di Brno, denominato ufficialmente circuito di Masaryk dal nome del primo presidente cecoslovacco Tomáš Masaryk, è la sede storica del Gran Premio Motociclistico della Repubblica Ceca, si trova a 14 km a nord-ovest da Brno e ospita il GP dal 1965. La pista attuale, costruita nel 1987 nei pressi di un precedente circuito stradale, è stata modificata nel 1996 ed è lunga 5.403 m; le sue quattordici curve, raccordate da brevi rettilinei (il più lungo è di soli 636 m) si snodano all’interno di un avvallamento del terreno che consente agli spettatori un’ottima visibilità dalle alture circostanti. Lungo e assai “mosso”, Brno  è un tracciato impegnativo per piloti e mezzi, caratterizzato da ampi curvoni e pochi rettilinei, è mediamente impegnativo per i freni, ma ha una delle staccate più difficili del mondiale: quella dopo il rettilineo dei box richiede una decelerazione di ben 331 metri (la più lunga in assoluto) per passare da 315 km/h a 148 km/h.

PROSSIMO GP

Misano World Circuit Marco Simoncelli 2021
ORARI
Venerdì 17 Settembre
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 18 Settembre
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 19 Settembre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Il Mondiale torna in Italia e questa volta sul circuito di Misano, in Romagna, una pista che non richiede molto all'impianto frenante. Gli ingegneri Brembo hanno infatti raccontato il tracciato dal punto di vista dei freni e le curiosità più interessanti dell'appuntamento italiano
  • MotoGP news – Dopo esser tornato in pista, al Red Bull Ring, e aver fatto una “wild card” per KTM, la Casa austriaca aveva iscritto Dani Pedrosa anche per il Gran Premio di Misano, ma ora è tornata sui suoi passi. Il direttore Mike Leitner ha spiegato il motivo dietro questa decisione
  • MotoGP news – L’unico rivale di Francesco Bagnaia sul circuito di Aragon è stato Marc Marquez, che sul finale ha provato in tutti i modi a superarlo senza riuscirci. Il team manager Honda Alberto Puig è però soddisfatto del risultato ottenuto e ha sottolineato l’importanza di avere un pilota come Marc in squadra