Movistar Yamaha MotoGP

La descrizione della scuderia, i piloti, le caratteristiche tecniche

Il team in sintesi

Sede Barcellona
Nazione Spagna
Presidente Masahiko Nakajima
Team manager Massimo Meregalli
Responsabile tecnico Kouichi Tsuji
Moto Yamaha YZR-M1
Presenze (Stagioni) 14
Vittorie 97
Titoli iridati 6
Contatti http://www.yamaha-racing.com/motogp

 

Yamaha Racing ha esordito nel Motomondiale nel 1961, nel 1964 arriva il primo titolo mondiale nella classe 250 con Phil Read, mentre nella classe regina, allora la 500, la prima vittoria arriva nel 1972 e il primo titolo nel 1975 con Giacomo Agostini che aveva lasciato clamorosamente MV Agusta per la casa giapponese nel 1974 sfiorando subito il titolo in quell'anno. In tutto i titoli mondiali di Yamaha nella 500 sono 10, l'ultimo nel 1992 con Wayne Rainey. Poi un lungo digiuno fino all'era della MotoGP, quando nel 2004 conquista il titolo mondiale con Valentino Rossi, passato proprio quell’anno da Honda a Yamaha e autore di una stagione memorabile. Valentino Rossi porta la casa dei tre diapason alla vittoria ben quattro volte (2004,  2005, 2008, 2009), a cui si aggiungono i tre titoli iridati conquistati da Jorge Lorenzo nel 2010, 2012 e 2015.

Piloti
Movistar Yamaha MotoGP

PROSSIMO GP

Circuito de Jerez 2020
ORARI
Venerdì 17 Luglio
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 18 Luglio
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 19 Luglio
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • Dopo tante "voci" e indiscrezioni oggi è stato ufficializzato il passaggio di Pol Espargaro nel team Honda HRC per le stagioni 2021-2022. Lo spagnolo, attuale portacolori KTM, ha firmato un accordo biennale con HRC e sarà il nuovo compagno di squadra di Marc Marquez, mentre Alex Marquez resta in “casa” Honda ma passa nel team satellite LCR
  • Orari diretta TV – Questo fine settimana torneranno a "suonare" i motori del Motomondiale, per la MotoGP sarà il primo GP stagionale, mentre Moto3 e Moto2 affronteranno il secondo appuntamento dopo aver disputato il GP del Qatar a marzo. Con loro sarà anche in pista la MotoE, pronta a cominciare la stagione 2020. Ecco gli orari per non perdervi nulla dello spettacolo del Mondiale
  • MotoGP news – L’inglese pare essere fuori dai progetti Honda per il prossimo futuro e non è un caso che il suo nome sia stato associato ad Aprilia. È lo stesso Cal Crutchlow a parlarne e a sorridere all’idea di guidare la nuova RS-GP il prossimo anno