Andrea Iannone

Pilota del team Ducati Racing Team: scheda, news, foto e tutte le info

Il pilota in sintesi

Numero di gara 29
Data di nascita 09/08/1989
Nazione Italia
Luogo di nascita Vasto
Esordio 2013
Presenze 63
Vittorie 0
Pole position 1
Giri più veloci 2
Titoli iridati 0
Podi 5

 

I risultati positivi ottenuti in tre stagioni in Moto2, seppur non coronati dalla vittoria nel mondiale, portano Andrea Iannone nel 2013 alla MotoGP, con il Pramac Racing Ducati, squadra satellite di Ducati. Una stagione, come anche quella seguente, costellata da sfortuna e vari infortuni che comunque non gli impediscono di terminare spesso le gare nei primi cinque. Dal 2015 Iannone è finalmente sulla Ducati ufficiale, a fianco di Andrea Dovizioso e disputa una stagione positiva: ottiene una pole position e il secondo posto al GP del Mugello: un podio tutto italiano, dietro Valentino ma davanti al suo compagno di squadra. A fine stagione ottiene il quinto posto nella classifica piloti, nonché la soddisfazione di essere il miglior ducatista. Nel 2016 è ancora nel terrai Ducati.

PROSSIMO GP

Silverstone 2019
ORARI
Venerdì 23 Agosto
FP110:55 - 11:40
FP215:10 - 15:55
Sabato 24 Agosto
FP310:55 - 11:40
FP414:30 - 15:00
Qualifiche15:10 - 15:50
Domenica 25 Agosto
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • In virtù dei recenti risultati il portoghese potrebbe sostituire Zarco sulla Rc16 factory rimasta libera. Il francese invece vorrebbe rientrare in orbita Yamaha, passando dal test team o dalla Moto2 con Petronas. Gresini punta sulla coppia Bulega-Pasini, mentre Canet correrà per il Team Angel Nieto
  • MotoGP, diretta qualifiche live del Gran Premio di Silverstone 2019. Griglia di partenza e pole position - La lotta per la conquista della pole position sul circuito di Silverstone sarà bella accesa tra Marquez, le due Yamaha ufficiali e le Ducati che sul nuovo asfalto ingles sono stati veloci fin da subito. Seguite la diretta delle qualifiche con noi!
  • MotoGP, diretta TV – Lo spagnolo ha chiuso il venerdì con il secondo miglior tempo e ha apprezzato molto il nuovo asfalto del tracciato. Marc Marquez è riuscito a essere veloce fin da subito ed è contento del primo approccio avuto con la pista di Silverstone