Sepang International Circuit

Tracciato della gara di MotoGP, campionato 2019

Il circuito in sintesi

Nome Sepang International Circuit
Sede Sepang - Malesia
Edizioni disputate 25
Giri gara 20
Lunghezza circuito 5,500 Km
Numero curve 15
Lunghezza gara 110,9 km
Giro record 1' 58" 830
Velocità massima 329,6 km/h
Detentore record Jorge Lorenzo (2018)

 

Tristemente famoso per l’incidente costato la vita a Marco Simoncelli nel 2011, il circuito di Sepang si trova a circa 50 km a sud della capitale Kuala Lumpur e ospita da sempre il Gran Premio della Malesia. La pista è all’interno di un modernissimo impianto che comprende hotel, campi da golf, piste di kart e negozi. Il tracciato, lungo 5543 m, è il più largo di tutto il Motomondiale (25 metri contro una media di circa 15 metri delle altre piste) e consente ai piloti un'ampia scelta di traiettorie. I due velocissimi rettilinei di 900 metri ciascuno e le 11 curve altrettanto rapide favoriscono i sorpassi, ma ci sono anche quattro curve piuttosto lente, che richiedono alle moto buone doti di maneggevolezza. Ci sono tante staccate impegnative, tra cui la prima dopo il traguardo dove di passa da 330 km/h a 90 km/h e l ’ultima prima del rettilineo di partenza, dove si arriva a 312 km/h e su riparte a 86 km/h. Da tenere presenti anche le difficoltà ambientali: le elevate temperature e l’alta percentuale di umidità rendono difficile la vita ai piloti. 

NEWS MOTOGP

  • La pista spagnola ospiterà mercoledì 20 e giovedì 21 gennaio due giorni di test della Superbike e a i piloti che saranno presenti in pista, tra cui gli ufficiali Ducati, Honda e Kawasaki, si aggiungeranno anche quattro conoscenze della MotoGP. L’obiettivo per loro sarà allenarsi e lo faranno sulle moto di serie
  • Il nuovo corso di Borgo Panigali punta sui giovani: Jack Miller è il più "anziano" con i suoi 26 anni, Bagnaia va per i 24, come Marini e Bastianini, ma ha già due stagioni di esperienza con la Desmosedici e correrà nel team ufficiale. Martin ne ha 23 è il più acerbo, ma è un campione del mondo veloce e talentuoso
  • MotoGP news – Il recupero di Marc Marquez precede bene, lo conferma la visita medica a cui si è sottoposto di recente e ce lo fa sapere Honda, che però non fa cenno ai tempi di recupero e a quelli necessari per rivedere in pista il campione spagnolo