Hafizh Syahrin

Pilota del team Monster Yamaha Tech 3 : scheda, news, foto e tutte le info

Il pilota in sintesi

Numero di gara 55
Data di nascita 05 maggio 1994
Nazione Malesia
Luogo di nascita Selangor
Esordio 2018
Presenze 0
Vittorie 0
Pole position 0
Giri più veloci 0
Titoli iridati 0

 

È il primo pilota malese a disputare una stagione completa in MotoGP, classe 1994, Syahrin ha iniziato a correre a nove anni con le minimoto e nel 2007 è arrivato secondo al Club Prix Championship. Nel 2009 ha vinto il campionato malese Underbones nella categoria debuttanti, dopodiché è approdato nell’Asia Road Racing Championship Supersport. Il debutto nel Motomondiale risale al 2011, al Gran Premio di casa di Sepang in Moto2, mentre l’anno successivo corre nel CEV sempre in classe Moto2 continuando a partecipare al GP della Malesia, dove stupisce tutti con un ottimo terzo posto. Nel 2013 prende parte a quattro gare nella classe di mezzo del Motomondiale e finalmente nel 2014 è alla sua prima stagione completa. In totale Syhahrin ha disputato quattro stagioni in Moto2 e il suo miglior risultato è il secondo posto ottenuto nel 2017 al Gran Premio di San Marino.

PROSSIMO GP

Circuito de Jerez 2020
ORARI
Venerdì 17 Luglio
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 18 Luglio
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 19 Luglio
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Franco Morbidelli è pronto a tornare in pista, in attesa che sia ufficializzato il suo rinnovo con il team Petronas SRT dove potrebbe essere raggiunto da Valentino Rossi. "Morbido" ha anche raccontato cosa si aspetta da questo 2020 e quale sarà la sua strategia per affrontare un campionato così intenso
  • MotoGP news – Dopo che KTM ha annunciato i suoi progetti per il futuro, dai quali è rimasto escluso Pol Espargaro, siamo in attesa dell’ufficialità dello spagnolo nel team Honda ufficiale. A dire la sua è stato Hervé Poncharal, team manager del team Tech 3 con cui Pol ha debuttato in MotoGP
  • Nel 1996 Valentino Rossi iniziò la sua carriera nel Mondiale 125 con Aprilia. Nella sua autobiografia postuma, il patron della casa di Noale ha raccontato il debutto di quel ragazzino che poi è diventato nove volte campione del mondo: "Lo consideravamo soprattutto come il figlio di Graziano"