• Betamotor

    Betamotor S.p.a.
    Pian dell'Isola 72
    50067, Rignano sull'Arno (Fi)

    La scheda del marchio Betamotor, storia, prove modelli, articoli e foto

    Come altre industrie nate nel primo Novecento, la fiorentina Società  Giuseppe Bianchi iniziò l’attività con la produzione di biciclette nel 1904. Il nome attuale è stato invece introdotto alla fine degli anni Quaranta, fondendo le sigle dei titolari dell’epoca: Bianchi Enzo e Tosi Arrigo. Il primo modello a motoveicolo fu realizzato applicando un motore ausiliario con trasmissione a rullo a una delle biciclette in produzione.
    La prima “vera” Betamotor è la Vulcano 160 del 1952, con la quali l’azienda iniziò a produrre anche i motori. Dai primi anni Settanta, con il trasferimento dello stabilimento da Firenze a Rignano sull’Arno, la gamma è stata progressivamente indirizzata verso i modelli con impostazione fuoristradistica, prima con moto da cross e da regolarità (l’attuale enduro), e successivamente con quelle per il trial. Proprio in quest’ultimo settore la Betamotor ha raccolto i più significativi successi, con una lunga serie di titoli mondiali.
 
NEWS
  • News
    02 Agosto 2021

    I nuovi modelli presentano una nuova grafica nei colori rosso/ bianco/nero, ed è cambiato il colore di alcuni dettagli. L’aggiornamento tecnico invece ha riguardato il setting della forcella, con l’obiettivo di ottimizzare la curva elastica in affondamento e a fondo corsa
  • Moto
    29 Maggio 2021

    Tutti i modelli hanno nuove regolazioni in compressione per l’ammortizzatore, che separano alte e basse velocità; aggiornata anche la taratura della forcella, i cui foderi sono stati trattati con un differente processo di anodizzazione più resistente. Ma ci sono tante altre novità, vediamo quali sono
Visualizza tutte 30 news Betamotor in totale
 
PRIMI CONTATTI
  • Enduro
    29 Settembre 2014

    La RR 50 Factory è una vera enduro “pronto gara” con componentistica di pregio e un motore brillante. Costa cara, ma è il massimo
  • Enduro
    15 Luglio 2014

    L'interesse e lo sviluppo per il 2 tempi, nell'enduro, non accenna a dimunuire e nella gamma Beta Motor 2015 fanno parte anche la 250 2T (7.910 euro) e la 300 (8.010 euro), evolute in modo razionale, alla ricerca di miglior sfruttabilità. Sono quasi gemelle, ma la differenza si sente. Con nessuna delle due si scherza... soprattutto con la 300!
  • Enduro
    11 Luglio 2014

    La novità più rilevante della gamma enduro racing di Betamotor è l’arrivo dell’iniezione sulla 350 a quattro tempi. Il motore ha così un’erogazione più gestibile, ma è anche migliorato il rendimento delle sospensioni, inoltre, grazie alla cura dimagrante, la moto ha guadagnato anche un po' di maneggevolezza 
  • Enduro
    01 Agosto 2013

    La nuova Enduro 450 RR è una moto “pronto gara” dotata di componenti ben fatti e di qualità. Per il 2014, ci sono stati aggiornamenti che ne hanno migliorato il comportamento dinamico e funzionale
  • Enduro
    11 Ottobre 2012

    Nell’enduro tornano di moda i motori a due tempi e Betamotor per il 2013 non si è fatta trovare impreparata presentando le nuove 250 e 300 RR. Quest'ultima è snella, leggera, potente e ha un’erogazione che si adatta al pilota. Migliorabile solo la forcella
Visualizza tutti 6 primi contatti Betamotor in totale
 
PROVE DI INSELLA
Visualizza tutte 6 prove Betamotor in totale
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
FILTRA PER MARCA