Silverstone

Tracciato della gara di MotoGP, campionato 2016

Il circuito in sintesi

Nome Silverstone
Sede Silverstone – Gran Bretagna
Edizioni disputate 16
Giri gara 20
Lunghezza circuito 5,900 km
Numero curve 18
Lunghezza gara 118
Giro record 2’ 01” 941
Velocità massima 332,4 km/h
Detentore record Dani Pedrosa (2013)

 

Nato come aeroporto militare, dopo la Seconda Guerra Mondiale è stato trasformato in circuito e oggi, con più di 60 anni di storia, Silverstone è una delle più celebri piste inglesi. La struttura si trova sul confine di due contee: metà del tracciato è nel territorio del Buckinghamshire e l'altra metà si trova nel Northamptonshire. Nel 2010 la pista è stata completamente rinnovata con un investimento multimilionario e oggi è una delle più veloci nel calendario MotoGP. È lunga quasi 5.900 m con 18 curve (8 a sinistra, 10 a destra) che raccordano lunghi rettilinei (il maggiore è di 770 metri) e si trova su un altopiano spazzato dai venti: le condizioni meteorologiche possono cambiare molto velocemente. Curiosità: all'interno del tracciato sono ancora attive tre piste per gli aerei tuttora in attività.

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Ecco il nuovo calendario della MotoGP, confermata la data di inizio il 28 marzo in Qatar, a cui seguirà però un secondo appuntamento sulla stessa pista. Si correrà poi a Portimao, mentre Argentina e America per il momento sono cancellati
  • Purtroppo Fausto Gresini continua a essere ricoverato in terapia intensiva all’ospedale Maggiore di Bologna e le sue condizioni rimangono gravi, come ha confermato il dottor Nicola Cilloni che lo ha in cura: "I polmoni colpiti duramente dalla malattia e da una sovrapposta infezione, riescono a dare ossigeno al sangue solo aiutati dalla macchina per la ventilazione meccanica"
  • Il meccanico al fianco di Rossi per vent'anni, dalla prossima stagione non sarà più nel box del Dottore: "Quando andò in Yamaha portò tutti con noi, Honda lo seppe solo a Valencia". Ci sarà un nuovo inizio quando Valentino farà i suo team? La risposta lascia tutto aperto: "Chi lo sa..."