MotoGP UFFICIALE: Dani Pedrosa correrà il GP di Austria

MotoGP news – Finalmente è arrivata l’ufficialità: Dani Pedrosa sarà al via del Gran Premio di Austria, dal 6 all’8 agosto, con la KTM RC16. Lo spagnolo ha accettato questa nuova sfida per poter provare la moto sulla distanza di gara e raccogliere così ulteriori informazioni per rendere la moto ancora più competitiva

MotoGP UFFICIALE: Dani Pedrosa correrà il GP di Austria
Il ritorno del piccolo Samurai
Il 35enne spagolo è pronto a disputare una gara. Ora è ufficiale: Dani Pedrosa si schiererà sulla griglia di partenza del Red Bull Ring dal 6 all’8 agosto, per il Gran Premio di Austria, alla guida della KTM RC16 di cui è collaudatore dal 2018. Anno in cui ha deciso di interrompere la sua carriera agonistica per dedicarsi a fare il collaudatore. In questi anni la moto della casa austriaca è cresciuta molto grazie a lui, che in 13 stagioni di MotoGP, ben 11 volte ha chiuso nella top 5 iridata. Gli è mancato solo il titolo iridato, a coronare una carriera ricca di successi.

"Dani ha avuto una grande influenza sul nostro progetto MotoGP"
Pedrosa ha raccontato: “È stato molto interessante far parte di questo progetto fin dall'inizio con KTM in MotoGP e poter condividere la mia esperienza con loro. Passo dopo passo abbiamo fatto del nostro meglio e ora è di nuovo interessante disputare una gara perché ti dà una prospettiva diversa rispetto ad un normale test”. Lo spagnolo tornerà sulla griglia di partenza dal 2018: “È passato molto tempo dalla mia ultima gara e, ovviamente, la mentalità per un GP è molto diversa rispetto a quella di un test. Il mio obiettivo sarà quello di provare le cose che abbiamo sulla moto in una situazione di gara. Vorrei capire le richieste che i piloti potrebbero avere per diverse sessioni e caratteristiche tecniche. Guardando da casa posso percepire i miglioramenti nelle moto e nelle corse, ma per capire le MotoGP di ora, le nuove tecnologie e come sfruttare al meglio le nuove soluzioni scenderò in pista direttamente. È difficile parlare delle mie aspettative dopo essere stato così a lungo lontano dalla competizione. Proverò a godermi il weekend il più possibile”.
Mike Leitner, Red Bull KTM Race Manager, ha aggiunto: “Sarà curioso rivedere Dani in MotoGP. È stato lontano dalle corse per molto tempo, ma sarà prezioso averlo nel box per analizzare le varie parti del nostro pacchetto in condizioni di un GP. Dani ha avuto una grande influenza sul nostro progetto MotoGP grazie a tutta la sua esperienza. La compagnia stava lavorando e spingendo duramente per seguire le sue richieste, insieme a Mika [Kallio]. Dani è stato un buon riferimento poiché si è ritirato alla fine del 2018 mentre era ancora ai vertici dello sport. Sulla sua moto ci saranno anche alcuni piccoli aggiornamenti e avrà alcuni test da fare durante il fine settimana, ma non vogliamo sovraccaricarlo. Vogliamo che si goda il Gran Premio! Ci sono molti piloti giovani e forti in MotoGP al momento, quindi sarà impegnativo, ma questo è un buon modo per imparare di più e sentire il punto di riferimento attuale in questo sport. Questo ci aiuterà per i test futuri”.

 



PROSSIMO GP

Red Bull Ring 2021
ORARI
Venerdì 06 Agosto
FP110:55 - 11:40
FP215:10 - 15:55
Sabato 07 Agosto
FP310:55 - 11:40
Qualifiche15:10 - 15:50
Domenica 08 Agosto
Gara15:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Nuove modifiche sono state fatte al calendario 2021 della MotoGP a causa della continua pandemia del Coronavirus. Infatti anche quest’anno il paddock del Mondiale non correrà in Thailandia, sul circuito internazionale di Chang, a Buriram, dove lo spettacolo tornerà in pista nel 2022
  • MotoGP news - Kevin Schwantz ha analizzato il ritorno in pista di Marc Marquez dal suo punto di vista, ovvero quello di un ex pilota che nella sua carriera ha avuto a che fare con diversi infortuni. L'americano ha anche elogiato il successo dello spagnolo al Sachsenring e ha evidenziato i problemi della Honda
  • MotoGP news – Continuano gli approfondimenti sul progetto MotoGP Gresini che il prossimo anno tornerà in veste indipendente nella top class. Dopo la morte di Fausto Gresini, lo scorso 23 febbraio, il direttore commerciale e marketing Carlo Merlini si è rimboccato le maniche e ha ricostruito il budget ricostruire