• Bimota

    Bimota s.r.l.
    Via Giaccaglia 38
    47900, Rimini (RN)

    La scheda del marchio Bimota, storia, prove modelli, articoli e foto

    I tre soci Bianchi, Morri e Tamburini, dalle cui iniziali deriva il  nome dell’azienda, hanno dato vita alla Bimota nel 1966 con l’obiettivo di effettuare installazioni e riparazioni nel settore della termotecnica. La passione per le moto di Massimo Tamburini, che in seguito avrebbe legato il nome ad alcuni modelli celebri delle gamme Ducati e MV, portò ben presto ad ampliare gli orizzonti. Bimota si impegnò così a progettare e realizzare parti speciali per rendere più sportive le moto giapponesi, in particolare pedane arretrate e  manubri in due pezzi. Dal 1975, poi, si decise di realizzare in proprio serie limitate di sportive special, realizzate impiegando motori di vari costruttori, in particolare giapponesi. Nacque così la HB1 (Honda-Bimota 1), alla quale fecero seguito molti modelli particolarmente ambiti, facilmente identificabili poiché la prima  lettera corrispondeva sempre al fornitore del motore e il numero finale all’edizione. Dopo avere realizzato modelli esclusivi come l’avveniristica Tesi con motore Ducati e la Vdue, con un bicilindrico a due tempi realizzato in proprio, la Bimota è fallita nel 2001. Una nuova azienda è nata nel 2003.
 
NEWS
  • News
    10 Settembre 2020

    Aperti i preordini per la nuova sportiva della casa riminese realizzata in collaborazione con Kawasaki. Prodotta in soli 250 esemplari, la Tesi H2 avrà 242 CV e arriverà dai concessionari questo ottobre con un prezzo di listino decisamente salato
     
  • Moto
    14 Luglio 2020

    Tramite i suoi social, Bimota continua la "marcia di avvicinamento" alla versione definitiva della Tesi H2, primo progetto realizzato in collaborazione con Kawasaki. Dopo averla vista a EICMA 2019, la moto sembra essere sempre più vicina alla produzione di serie. Eccola in azione!
Visualizza tutte 25 news Bimota in totale
 
PRIMI CONTATTI
  • Naked
    12 Aprile 2014

    Manubrio alto, sella più comoda, pedane per il passeggero e la Tesi 3D si trasforma in Naked per due. Ma solo per fare pochi chilometri... 
  • Naked
    18 Ottobre 2012

    La Tesi 3D è una sportiva “nuda” dalla ciclistica raffinata. Costruita a mano con materiali pregiati, è riservata a veri intenditori
  • Sportive
    17 Luglio 2012

    Sulla nuova supersportiva Bimota c’è posto anche per il passeggero (ma resiste poco). La DB8 ha un motore Ducati 1198 inserito in una ciclistica sopraffina, è costruita con cura artigianale, però costa davvero tanto
Visualizza tutti 3 primi contatti Bimota in totale
 
PROVE DI INSELLA
Visualizza tutte 1 prove Bimota in totale
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
FILTRA PER MARCA