• Catalogo e listino prezzi moto nuove Tacita

    Scegli tra i nuovi modelli della marca Tacita moto e leggi la scheda tecnica, consumi e velocità massima, optional e prezzo, oltre alla storia della marca, alle news, prove e primi contatti su strada e su pista. Tutti i modelli di moto nuove Tacita li trovi su InSella.it

    Tacita Srl
    Via San Quintino, 43
    10121 Torino 
    Il progetto Tacita, che prende il nome dall'antica dea romana del silenzio, nasce nel 2009 ad Aosta dal torinese Pierpaolo Rigo, che appassionato di enduro ha voluto realizzare una moto da fuoristrada elettrica che potesse competere anche in gara con le concorrenti a benzina sia per piacere di guida che per autonomia. Da qui è stato sviluppato il progetto T-Race, ossia una moto che potesse avere un'autonomia in gara di almeno 100 km, e avendo batterie estraibili potesse ripartire subito. Dopo 3 anni di sviluppo un prototipo di T-Race ha partecipato al Merzouga Rally, in Marocco, tradizionalmente dedicato alle moto a benzina ed è stata la prima moto elettrica al mondo a terminare un rally africano. Oltre alla T-Race, che ha debuttato nel 2013, Tacita ha anche realizzato il T-World, un carrello porta moto con pannelli fotovoltaici (18 mq) che diventa sia centro di ricarica per la moto  senza dover ricorrere a fonti di energia da idrocarburi e dall’altra funge da vera centrale fotovoltaica per alimentare casa propria o un bivacco in zone desertiche.
NEWS
  • Moto
    29 Dicembre 2019
    La versione 2020 dell’enduro torinese ha un nuovo telaio e un motore da 44 kW e 100 Nm di coppia dotato di una nuova frizione antisaltellamento. Più leggera e meglio bilanciata, ha batterie da 15 o 18 kWh per un'autonomia fino a 220 km
  • News
    11 Dicembre 2019
    Fedele allo spirito pionieristico che da sempre la contraddistingue, e alla vigilia del nuovo capitolo saudita, la Dakar 2020 dà il benvenuto a Tacita, la prima moto elettrica – nonché italiana – a partecipare al rally più duro del mondo
  • News
    16 Ottobre 2019
    Tacita è stata una delle prime aziende a credere nella mobilità elettrica, mettendo in produzione già parecchio tempo fa moto “vere” – non semplici scooter – alimentate da batterie. Ora il marchio torinese allarga la gamma con un nuovo modello orientato verso il mondo delle cruiser
PRIMI CONTATTI