• Ural

    Angelo Vicentini
    Via Garibaldi, 47
    36040, Salcedo (VI)

    La scheda del marchio Ural, storia, prove modelli, articoli e foto

    Ural è il nome con il quale sono commercializzati i sidecar della IMZ-Ural (Irbitskiy Mototsiketniy Zavod), una società russa che nel 1940 ha acquisito i diritti per produrre moto e sidecar tecnicamente ispirati alle BMWR71. Le fabbriche dovevano essere originariamente a Mosca, Leningrado e Kharkov, ma i nazisti fecero trsferire gli impianti di Mosca a Irbit, e quelli di Leningrado e Kharkiv a Gorkii. Dopo la seconda guerra mondiale la fabbrica è stata ulteriormente sviluppata e ampliata, e nel 1950 è stata prodotta la  30.000a moto. Inizialmente prodotte solo per l’esercito, le Ural hanno iniziato a essere commercializzate anche per i civili. Attualmente i sidecar russi sono esportati in numerosi Paesi europei, ma anche in Australia, Egitto, Iran, Sud Africa, Brasile, Uruguay, Paraguay e Stati Uniti. Il numero totale di modeli prodotti da quando la fabbrica è stata fondata è di oltre 3,2 milioni.
 
NEWS
  • Moto
    24 Dicembre 2020

    Realizzato su base del modello GearUp, il GEO Limited Edition di Ural abbina al bicilindrico boxer da 749 cm3 e 41 CV con trazione anche sulla ruota del carrozzino elementi di stile che lo rendono ancora più adatto all’off-road
  • Moto
    15 Dicembre 2020

    Ural ha aggiornato i suoi motori proponendo il nuovo Ranger omologato Euro 5. Si tratta del primo modello della famiglia di sidecar ad aggiornarsi alla nuova normativa, a dimostrazione che pur trattandosi di un mezzo "antico" ha ancora tanti estimatori
Visualizza tutte 9 news Ural in totale
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
FILTRA PER MARCA