PROVA

LML Star 200 2011

Più potente e bilanciata
La versione top della Star ha un motore 200 vigoroso e brillante a tutte le velocità. Il telaio più rigido rispetto a quello delle sorelle migliora la stabilità e la precisione di guida di questo scooter dallo stile piacevolmente “retrò”
Prezzo: 
€ 3.240
Cilindrata: 
200,0 cm3
Peso: 
122,0 kg
Potenza: 
9,1 CV
Velocità: 
93,6 km/h
 
  • Comfort: 
    2
  • Posizione di guida: 
    3
  • Tenuta di strada: 
    2
  • Finiture: 
    3
  • Consumo: 
    3
  • Prestazioni: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Cambio: 
    2
  • Freni: 
    2
  • Vano sottosella: 
    2
  • Sospensioni: 
    2
Più potente  e bilanciata
Pregi: 
Prestazioni
La 200 è molto più brillante di tutte le Star 2T e 4T
Agilità
Pesa poco e ha l’interasse corto, ideale in città
Posizione di guida
Naturale e comoda, il manubrio è basso
Difetti: 
Sottosella
Non c’è: non si può mettere il casco al riparo
Frizione
Un po’ brusca  nell’innesto e poco resistente
Tamburo posteriore
Poco incisivo e blocca subito
La inattesa grinta del nuovo motore 4T da 200 cm3 esatti colpisce sin dai primi metri in sella alla nuova “ammiraglia” della gamma LML. In realtà le novità della Star 200 non si limitano al motore: è stato irrigidito anche il telaio in tubi a cui è fissato il motore (integrato alla tradizionale scocca in metallo), introdotto insieme ai motori 4T. Per il resto cambiano solo dettagli estetici come le spie sul cruscotto e il disegno del faro.




Nuovi colori e versioni per tutti

Come le altre Star, anche la 200 è disponibile in tantissimi colori e in varie versioni da personalizzare ulteriormente. Il prezzo sale un po’ rispetto alla 150, ma la Star 200 è nettamente più potente e versatile.
Delle caratteristiche che hanno reso famosa la Star non manca nulla. Il cambio a 4 marce al manubrio è ben rapportato, ma alla frizione bisogna prenderci la mano perché innesta subito. Le ruote sono sempre da 10 pollici, con quella di scorta e la batteria nel “guscio” di sinistra che fanno da contrappeso al motore sulla destra, anche se su questo modello si sente molto meno la tendenza “destrorsa” dei modelli a 2T. 

LML Star

  • Prezzoda € 1.799
  • Peso109 Kg
  • Serbatoio8,0 l
  • Altezza sella82 cm
  • Lunghezza176 cm
COMMENTI
Ritratto di croma79
13 Gennaio 2012 ore 15:41
Ho letto anche la prova della star 150 4t ed incredibilmente la velocità massima è addirittura superiore, anche se di misura. L'accelerazione è ovviamente a favore della 200 ma i consumi sono quasi raddoppiati. L'acquisto della 200 è poco vantagioso se prendiamo in considerazione autonomia, prestazioni, prezzo finale e tasse.
Ritratto di VespaET2
13 Gennaio 2012 ore 18:19
...e sto pensando proprio a una LML. Però ha uno stile di guida old style (cambio manuale, freno post. a tamburo). Al conc. mi hanno proposto il nuovo Kymco People GTi in offerta a 2.800 euro. Non so che fare...
Ritratto di malo
13 Gennaio 2012 ore 20:58
Uno è uno scooter moderno con tutte le qualità che si si aspetta (prestazioni, frenata, tenuta di strada) mentre la Star è uno scooter d'epoca (progetto del 1946 aggiornato nel 1978....) costruito al giorno d'oggi. Si prende perché piace l'oggetto in sé, ma bisonga abituarsi al cambio manuale alla frenata così così). L'unica cosa in cui la Star è superiore al People è la capacità di carico sulla pedana e l'agilità negli spazi strettissimi. Io prenderei comunque il vespone.
Ritratto di Alessandro
14 Gennaio 2012 ore 22:48
Grazie a quei bidoni di Kimko sim kewai ecc una gloriosa azienda come Malaguti ha chiuso per sempre.....Sostituisci la tua et2 con una degna Vespa Lx,oppure se proprio vuoi lo scooter a marce una Vespa Px....Da vespista però,questa Lml se pur non italiana mi affascina, dovrebbe essere bello guidare un Px evoluto nella tenuta di strada e frenata ....
Ritratto di Enry 89
13 Aprile 2012 ore 19:54
Oppure Un Fiat Strada prodotto in Brasile piuttosto che in Turchia...Ma finiamola di dire queste stupidaggini, ormai non c'è niente che sia fatto davvero completamente in Italia, non dico che sia un bene ma di certo grandi aziende come PIaggio o Fiat non si fanno problemi a riguardo; in ogni caso la "povera Malaguti" da te citata montava proprio motori Keeway (e non si scrive come l'hai scritto tu) o Yamaha e i prodotti degli ultimi anni erano davvero delle schifezze, gran parte dei quali costruiti in Cina; allora io dico perchè pagare un prodotto cinese al prezzo di un "Made in Italy"? se vuoi un prodotto cinese prendilo con marchio cinese che lo paghi la metà, in ogni caso io mi trovo benissimo con la mia Hyosung che è coreana e ha circa 30.000 km. La Piaggio poi pensa solo al risparmio, tanto che alla Vespa Lx da te citata hanno tolto da qualche anno pure la pedivella che invece sarebbe così utile; poi l'unico che conosco che ne aveva una l'ha venduta perchè ha rischiato più volte di ammazzarsi dato che gli restava bloccato l'acceleratore.
Ritratto di Massimiliano23
28 Maggio 2012 ore 17:37
Bravo bravo, fai bene a sottovalutare quei "bidoni"di Sym,Kymco etc.per la tua lungimiranza ricordi i dirigenti Fiat anni '80 che prendevano in giro i coreani di hyundai,Kia,"sono solo dei bidoni"dicevano... Hai mai provato a verificare la qualità costruttiva dei loro mezzi top di gamma?(sym maxsym;kymco myroad)o sei come quelli che mettono a confronto la Sym xs 125 (prezzo 1500 euro)e il Tmax Yamaha (10000 euro,se bastano!):"guarda che differenza nelle finiture!"No!!!Ma Dai!! Fatti un giro da qualche meccanico che ancora li smonta i motori (non quelli che cambiano solo l'olio e la cinghia...)oppure vatti subito a comprare con il tuo orgoglio italiano un bello Scarabeo prodottto in Cina!
Ritratto di Alessandro
14 Gennaio 2012 ore 22:50
Nei forum ho letto di lml 200 che arrivano a 110 di tachimetro.......Sarà che quelle a carburatore vanno più forte??
Ritratto di cbr f
05 Febbraio 2012 ore 12:57
Alla fine la velocita e'ininfluente su uno scooter del genere. Si mette in conto robustezza,affidabilita',consumi,ed una linea intramontabile Ho avuto la fortuna di tenerla una settimana,come sostitutiva...poche pretese tante soprese
Ritratto di w.cat
09 Febbraio 2012 ore 12:16
caxxo 9cv ma vi rendete conto ,93 kmh roba da urlo .vabbè che vi pagano la pubblicità però datevi una regolata .io manco a reaglo la vorrei ,ooohhoo !!!va come un cinqantino .saluti togliete pure questo.ciao
Ritratto di Giovanni Gtt
11 Febbraio 2012 ore 12:46
Ho comprato la mia mitica px 150 (150*ann.unita' d'italia)il 30 aprile 2011,e vi posso dire che sono orgoglioso di aver acquistato un mito italiano,a prescindere che come tecnologia potrà essere molto ma molto indietro,a chi piace la VESPA gli piace propio per questo,anche se costa cara ne vale la pena.......una VESPA è per sempre,(parole da un vespista nel sangue)una lml non sarà mai cosi........
Ritratto di w.cat
11 Febbraio 2012 ore 20:55
anche io la penso così ,non bisogna premiare chi copia ,meglio un originale usato, che un clone nuovo,anche io negli anni 70/80 avevo una p200e,con la quale ho fatto 40000 km mi ricordo le ferie con sacco a pelo e tenda una candela di riserva ed i soldi per la miscela,e per la discoteca ,poi i viaggi con la mia ragazza ,che ora è mia moglie siamo andati norimberga ,poi l'anno dopo la sardegna ,poi la puglia e la calabria ,poi la liguria e le 5 terre ,poi l'ho data indietro "la vespa"per una guzzi 350c ;avrei voluto tenerla ma le 750 milalire che mi diede il concessionario poterono più della ragione ,ti saluto ,e se vuoi un consiglio non vendere mai la tua vespa ,perche ti pentirai di averlo fatto .ciao tonino
Ritratto di Giovanni Gtt
13 Febbraio 2012 ore 23:00
Parole sante compare......
Ritratto di umaga
14 Febbraio 2012 ore 16:52
la nuova vespa px di piaggio(quella con le vecchie linee classiche) la fanno in india...e sapete di che nazione è la lml? india, quindi fate 2+2!!! inoltre,questa 200 non c'entra niente con le altre,hanno fatto un motore nuovo e l'hanno riposizionato più centralmente ridistribuendo i pesi. E poi vi lamentate delle velocità? ma dove volete andate con uno scooter di questa categoria ?? non è pensato per correre e va a una velocità più che sufficiente per città e tangenziali, quindi se volete andare più forte ci sono altri motori o meglio ancora le moto.... Altro discorso invece sono i consumi, anche se dubito che possa consumare il doppio di un 150....e cmq a breve dovrebbero farla anche con ie quindi li abbasseranno sicuramente. ciao
Ritratto di w.cat
14 Febbraio 2012 ore 19:49
grandi questi indiani visto che hanno progettato un motore 200cc che beve il doppio del 150 e va alla stessa velocità, potevano anche sprecarsi a darle un'estetica originale ,sai tu qanto fa la tua addizione per me ? un plagio! da non comprare. La vespa 150 anche se è fatta in india sarà prodotta su licenza ,o da un ramo della piaggio di pontedera, ma io comunque se dovessi comprare una vespa oggi mi comprerei la 300 gt .io cerco il cartellino made in italy anche sui cazini, al massimo compro europeo .sono un no global convinto ,e se dovessi comprare giallo marrone o nero almeno che sia meglio del nostro azzurro .ciao tonino
Ritratto di Giovanni Gtt
15 Febbraio 2012 ore 20:00
Ho acquistato la mia vespa px 150 2011 ad aprile....e sai una cosa?la fanno a pontedera....sai dove è pontedera?pisa...(ITALIA)dove c'e' la piaggio,dove ce la catena di montaggio della vespa px 125-150.La lml star 125 150 due tempi-125 150 200 quattro tempi la fanno invece in'india.Non sei convinto?sabato 25 febbraio il mio vespa club di venaria(TO)ha organizzato una gita in pulman al museo/fabbrica PIAGGIO di pontedera(PI),cosi' ti togli ogni dubbio.La vera vespa piaggio è assolutamente MADE IN ITALY,e non e da confondere con la lml.....sennò non avrebbe senso spendere 1000 euro in più...
Ritratto di kiddinamite
kiddinamite Yamaha FZ6 Fazer S2 2003-2010
16 Febbraio 2012 ore 08:23
Come non essere d'accordo con quello che hai scritto!!!!! Ciao vespista!=)
Ritratto di Giovanni Gtt
16 Febbraio 2012 ore 13:53
Perchè non sei d'accordo con quello che ho scritto?=)
Ritratto di umaga
16 Febbraio 2012 ore 12:47
che cuore che avete voi vespisti.... davvero, è un pregio unico. Ma un conto la vecchia/classica vespa conosciuta in tutto il mondo, un conto i nuovi scooter che non hanno nulla di particolare e anzi,al di la dell'aspetto, in chiave moderna non sono certo all'altezza dei ruota alta. Detto ciò, non paragoniamo la nuova vespa con questa lml, è del tutto ot. Tornando a dove questa px viene costruita, ok viene assemblata in italia, ma i pezzi dove sono prodotti? e poi, non fate i moralisti del made in italy addirittura sui calzini, a cosa serve?non stiamo parlando di cibo e non mi sembra che solo perchè è italiana allora è meglio, il meglio va valutato secondo diversi aspetti. Questa lml 200 per me è meglio di qualcunque altra vespa.
Ritratto di Giovanni Gtt
16 Febbraio 2012 ore 14:37
per i pezzi che non sono prodotti in italia non è una novità...ormai lo fanno tutti anche la fiat ecc ecc,però devi ammettere che chi ha la vespa ha un'investimento per il futuro e secondo te per quale motivo?La vespa non e' solo un classico scooter datato obsoleto,VESPA è passione......Te a un vespista gli puoi dire tutto quello che vuoi(che è un mezzo vecchio,lento,non sicuro,scomodo per le buche,sospensioni che lasciano desiderare,che costa cara)però ricordati che io sotto il sedere quando vado a vel.max 100....vado a 100 km h con un mito,quando tutti mi sorpassano al semaforo,io sono sempre contento...perche' chi ha la vespa non deve avere fretta,ma si gusta la passeggiata.Ricordati,la vera voce della vespa px....è due tempi(non in quattro)
Ritratto di w.cat
21 Febbraio 2012 ore 16:40
ma èl'unica arma che ho per contrastare la delocalizzazione che sta uccidendo l'economia nazionale , loro gli indiani "di nome e di fatto" sui nostri prodotti mettono delle forti tasse di importazione;mentre loro invadono il nostro mercato interno con robaccia che costa meno, perchè scadente, copiata, e prodotta sfruttando gli operai ,infischandosene dell'ambiente e di tutte le leggi che regolano i mercati europei , questo non vale solo per l'india ,ma per tutti i paesi orientali ,e ricordati che sostanze e prodotti che quì in europa sono da anni al bando perchè ritenuti nocivi o addirittura cancerogeni in quei paesi vengono ancora usati grazie alla mancanza di controlli e leggi apropriate .i calzini ,che porti made in prc potrebbero essere tinti con aniline ,quì da noi ritenute cancerogene da anni.saluti
Ritratto di Polveroso
09 Marzo 2012 ore 13:16
Intervengo anche io nella discussione solo per portare la mia esperienza diretta: pur non avendo mai avuto una vespa, dopo il furto del mio amatissimo KTM Adv 990 (pace all'anima sua ovunque sia), ho da pochissimo comperato una LML Star 150 4t e devo dire che giro per Milano con il sorriso sulle labbra per le sensazioni che mi trasmette questo mezzo vintage. Non importano le prestazioni (i consumi quelli si e non sono male al momento - sono ancora in rodaggio) ma solo il piacere che si prova in sella. Niente altro. Io la consiglio vivamente. Saluti Polveroso
Ritratto di Marco400
Marco400 Honda CBR 125/250 R CBR 250 R 2011
10 Marzo 2012 ore 19:49
Ne avevo davanti una questa mattina. Ho dovuto leggerne il nome sulla carena per capire che non era una PX. In ogni caso, se non ricordo male, LML produce la Star con licenza Piaggio.
Ritratto di Enry 89
13 Aprile 2012 ore 19:36
Non credo proprio che la Star sia una "copia" della PX, se non sbaglio si tratta proprio di una PX, nel senso che la fabbricano in un ex stabilimento Piaggio in India e sicuramente su licenza perchè altrimenti Piaggio avrebbe indubbiamente fatto causa alla LML e impedito la sua importazione, invece non mi sembra che questo sia accaduto, anzi, vedendo che la Star ha avuto successo la Piaggio ha deciso di rimettere in listino anche la vecchia PX dato che c'è ancora chi crede alle favole e pensa che la Piaggio produca solo in Italia e che la Star non sia altro che una copia, quando invece è evidente che si tratta in tutto e per tutto dello stesso identico scooter (diversi particolari della Star sono persino sagomati per ospitare l'originale logo esagonale Piaggio); se siete fieri di spendere oltre 1000 euro in più per andare in giro con scritto "Vespa" contenti voi, io mi sentirei preso in giro, ancor di più se fossi tra quei poveracci che affezionati al vecchio PX hanno pagato un occhio della testa l'ultima versione del PX EURO2 convinti come Piaggio fece credere che fosse davvero l'ultima. Detto questo posso aggiungere che a me la Vespa è sempre piaciuta e che ho anche letto tutti i libri di Bettinelli, un conto è essere vespisti, un conto è negare l'evidenza.
Ritratto di Emanueleoria
Emanueleoria Sym Joymax 300 Evo ie 2008
03 Maggio 2012 ore 12:52
La vespa è sempre la vespa, sono d'acordo ne ho una 50 special del '72 e la amo da morire, ma la piaggio ha venduto i brevetti alla lml, quindi la lml non copia nulla ha comprato i diritti della vespa, e produce anche il caro vecchio vespone( che molti di voi credono fatto in Italia da mani italiane).
Ritratto di turbo
20 Settembre 2013 ore 10:45
Tutti i vespisti che scrivono su questo forum non sono a conoscenza che LML ha prodotto la vespa (per il mercato asiatico e si vocifera anche per quello europeo) per conto di Piaggio per 20 anni. Mr Colaninno ha deciso furbamente di dismettere questo glorioso progetto e LML ha semplicemente rilevato il diritto a mettere il proprio marchio sui prodotti di una catena di montaggio già utilizzata da molto tempo. Hanno investito sul progetto e fatto evolvere la vespa mantenendo la linea che l'ha resa un mito. Che i dirigenti Piaggio si siano accorti della cappellata ed abbiano per questo rimesso in produzione il PX è evidente. Peccato che il PX di oggi è tecnologicamente obsoleto mentre la Star no.
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
 
PROVE PER MARCA
Green Planet
LE ULTIME PROVE
  • Kawasaki Z1000 2014
    Motore esuberante, ciclistica reattiva, freni potenti con ABS e prezzo ok per una delle moto più interessanti del 2014
  • Harley-Davidson Touring Electra Glide Ultra Limited 2014
    Il nuovo motore raffreddato a liquido è molto  vigoroso, non “cuoce” il pilota e beve meno. Dotazione completa, qualità e prezzo elevati
  • Kawasaki Z1000 2014
    Motore esuberante, ciclistica reattiva, freni potenti con ABS e prezzo ok per una delle moto più interessanti del 2014
Moto usate LML Star