PROVA

LML Star 200 2011

Più potente e bilanciata
La versione top della Star ha un motore 200 vigoroso e brillante a tutte le velocità. Il telaio più rigido rispetto a quello delle sorelle migliora la stabilità e la precisione di guida di questo scooter dallo stile piacevolmente “retrò”
Prezzo: 
€ 3.240
Cilindrata: 
200,0 cm3
Peso: 
122,0 kg
Potenza: 
9,1 CV
Velocità: 
93,6 km/h
 
  • Comfort: 
    2
  • Posizione di guida: 
    3
  • Tenuta di strada: 
    2
  • Finiture: 
    3
  • Consumo: 
    3
  • Prestazioni: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Cambio: 
    2
  • Freni: 
    2
  • Vano sottosella: 
    2
  • Sospensioni: 
    2
Più potente  e bilanciata
Pregi: 
Prestazioni
La 200 è molto più brillante di tutte le Star 2T e 4T
Agilità
Pesa poco e ha l’interasse corto, ideale in città
Posizione di guida
Naturale e comoda, il manubrio è basso
Difetti: 
Sottosella
Non c’è: non si può mettere il casco al riparo
Frizione
Un po’ brusca  nell’innesto e poco resistente
Tamburo posteriore
Poco incisivo e blocca subito
La inattesa grinta del nuovo motore 4T da 200 cm3 esatti colpisce sin dai primi metri in sella alla nuova “ammiraglia” della gamma LML. In realtà le novità della Star 200 non si limitano al motore: è stato irrigidito anche il telaio in tubi a cui è fissato il motore (integrato alla tradizionale scocca in metallo), introdotto insieme ai motori 4T. Per il resto cambiano solo dettagli estetici come le spie sul cruscotto e il disegno del faro.




Nuovi colori e versioni per tutti

Come le altre Star, anche la 200 è disponibile in tantissimi colori e in varie versioni da personalizzare ulteriormente. Il prezzo sale un po’ rispetto alla 150, ma la Star 200 è nettamente più potente e versatile.
Delle caratteristiche che hanno reso famosa la Star non manca nulla. Il cambio a 4 marce al manubrio è ben rapportato, ma alla frizione bisogna prenderci la mano perché innesta subito. Le ruote sono sempre da 10 pollici, con quella di scorta e la batteria nel “guscio” di sinistra che fanno da contrappeso al motore sulla destra, anche se su questo modello si sente molto meno la tendenza “destrorsa” dei modelli a 2T. 
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
 
PROVE PER MARCA
Green Planet
LE ULTIME PROVE