NOTIZIE MOTO STRADALI

News, prezzi e foto nuovi modelli 2017

  • BMW

    BMW Italia S.p.A.
    Via dell'Unione Europea, 1
    20097, San Donato Milanese (MI)

    La scheda del marchio BMW, storia, prove modelli, articoli e foto

    Anche per BMW (Bayerische Motoren Werke, vale a dire Fabbrica Bavarese di Motori) gli inizi non sono strettamente legati ai motoveicoli. Nel 1917 l’attività è infatti concentrata sulle forniture militari per la  guerra in atto, e nello stabilimento nei pressi dell’aeroporto militare di Monaco si costruiscono motori per aerei. Ed è proprio da questa attività che prende forma il logo storico, che rappresenta un’elica stilizzata in movimento.
    Solo al termine del primo conflitto mondiale, e più precisamente nel 1923, è stata avviata la produzione della prima moto, la R32, spinta da un motore boxer bicilindrico che sarebbe diventato l’icona della Casa tedesca. Si sono poi aggiunti anche modelli monocilindrici, ma la serie R ha subito una continua evoluzione fino al 1994, quando è stata introdotta la nuova generazione del boxer, con distribuzione a quattro valvole per cilindro. Negli anni Ottanta c’è poi stata la rivoluzione introdotta dalla serie K, con motori “a sogliola” a tre e quattro cilindri in linea. In tempi più recenti si sono aggiunte altre famiglie: la G monocilindrica, la S sportiva a quattro cilindri in linea, la F con un bicilindrico parallelo e la K a sei cilindri. Nel 1999 BMW ha cercato di  rivoluzionare il mercato degli scooter con il lancio della C1 con cellula protettiva in caso di incidente e guidabile senza casco, ma il progetto non ha riscosso il successo sperato.
 
PROVE
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
 
FILTRA PER MARCA