NOVITA' MOTOCICLISMO

Triumph: alleanza con gli indiani di Bajaj

Le due case hanno stretto un accordo commerciale che permetterà a Triumph di sviluppare una gamma di modelli di piccola cilindrata per i mercati emergenti e, forse, anche per l'Europa. Bajaj invece metterà le mani sui prodotti inglesi da distribuire sul mercato domestico

Triumph: alleanza con gli indiani di Bajaj
Scambio di modelli
L’Oriente sembra sempre meno “lontano” visto dall'Europa. Dopo gli accordi tra BMW e TVS per la piccola G310R e quelli tra KTM e Bajaj Auto, che durano dal 2007, ora proprio quest’ultimo colosso ha stretto una partnership con una blasonata casa come Triumph. In un comunicato congiunto, Nick Bloor, ceo di Triumph Motorcycles, e Rajiv Bajaj, managing director di Bajaj Auto, hanno spiegato così l'intesa: “Confidiamo di portare nei mercati di tutto il mondo i punti di forza di entrambi i partner: posizionamento e percezione dei brand in primis ma anche design,  ricerca e sviluppo, grande qualità, prezzi competitivi e  distribuzione mondiale. Questa nuova partnership globale permetterà a Triumph di espandere significativamente il suo raggio di azione entrando in nuovi segmenti caratterizzati da volumi maggiori, soprattutto nei mercati emergenti. Bajaj otterrà -a sua volta- accesso all’iconico marchio Triumph e alle sue famose motociclette, avendo così la possibilità di offrire una più ampia gamma di prodotti nel mercato domestico e in altri mercati internazionali”. Per Triumph, a questo punto, si apre un mercato molto ampio dove Bajaj ha già una forte presenza, oltre alla possibilità di delocalizzare in Oriente la produzione di alcuni modelli o componenti di essi (ma ancora nulla è stato precisato), abbattendo così i prezzi delle sue moto. Di sicuro tra non molto potremmo vedere le prime inglesi di piccola cilindrata, magari anche sulle nostre strade.
NOTIZIE CORRELATE
  • Notizie dalla rete
    10 Luglio 2017
    La collaborazione tecnica si rafforza grazie al nuovo contratto di fornitura. Dall’accordo tra le due realtà nasce anche il nuovo olio motore Shell Advance Ducati, studiato appositamente per i motori di Borgo Panigale
  • News
    03 Giugno 2017
    Dorna ha annunciato che dal 2019 la casa inglese sarà fornitrice unica ed esclusiva dei motori per il campionato Moto2. Il contratto (su base triennale) prevede la fornitura del celebre tre cilindri da 765 cm3. Il propulsore deriva da quello della nuova Street Triple da 123 CV con una speciale preparazione racing
  • News
    15 Maggio 2017
    Il tour dei demo ride firmati Triumph farà tappa il 20 e il 21 maggio a Brescia, nella raffinata location di Areadocks. Basterà portare con sé casco e patente, per poter provare le novità più interessanti della casa di Hinckley