NOVITA' MOTOCICLISMO

Tony Cairoli, il regalo per la "nona" è la Formula 1

Il pilota di Patti in Olanda ha ricevuto un graditissimo regalo, il volante di una Formula1 e una promessa, un giro su una Red Bull del team ufficiale F1. 

Tony Cairoli, il regalo per la "nona" è la Formula 1
Dal tassello all'abitacolo
A celebrare il nono titolo mondiale di Tony Cairoli, in Olanda, c'era anche Dietrich Mateschitz il boss di Red Bull che ha voluto omaggiare il campione siciliano con un volante di una monoposto del team Red Bull F1. Il regalo non era soltanto un presente celebrativo ma portava con sé anche una promessa: la possibilità di fare un test su una delle macchine che il colosso austriaco schiera nel mondiale Formula 1. Ovviamente felicissimo Tony che a breve (la data del test non è stata ancora comunicata) potrà diventare collega per un giorno di Ricciardo e Verstappen. Quando succederà, Tony entrerà a far parte di quel ristretto gruppo di piloti di moto che hanno avuto l'onore e la possibilità di guidare una monoposto. Prima di lui, infatti, sono passati alle quattro ruote (anche se per poco) gente come Sheene, Lucchinelli e Uncini che si divisero una Brabham, Max Biaggi a bordo di una Midland-Toyota, Mick Doohan su una Williams, Jorge Lorenzo su una Mercedes e ovviamente lui, Valentino Rossi, che nel 2008 fece un test sulla Ferrari F2008 con tempi persino molto interessanti. Insomma, Tony, che sulle macchine ha già corso durante il Monza Rally Show, è chiamato a tenere alto l'onore dei piloti motociclisti...