NOVITA' MOTOCICLISMO

PM Zero Free Road, l'e-bike “sdraiata”

Bici elettriche - Ha un design insolito pensato per favorire una pedalata più efficiente del 30% rispetto ai cicli tradizionali. Motorizzata con il kit Sunstar, ha buona dotazione e autonomia che supera i 100 km

PM Zero Free Road, l'e-bike “sdraiata”
C'è anche la cargo a tre ruote
A tre anni di distanza dalla sua prima apparizione e a due dall'annuncio dall'avvio delle vendite, la PM Zero si prepara a presentare in anteprima la Free Road al prossimo Eurochocolate 2014, la kermesse dedicata all'arte del cioccolato in calendario a Perugia a partire dal 18 ottobre. Se la storia commerciale dell'azienda lombarda non è chiara, a lasciare qualche perplessità sono anche le troppe modelle in pose ammiccanti presenti nel sito e l'assenza di riferimenti per contattare la società. Scetticismi a parte, l'interesse per la bicicletta a pedalata assistita PM Zero Free Ride è dato dall'insolita posizione di pedalata fornita dal telaio allungato che, secondo il progettista, dovrebbe garantire una seduta più confortevole e, soprattutto, una maggiore efficienza della forza trasmessa dai muscoli. Un “plus” dato dalla possibilità di estendere completamente la gamba e, quindi, di esprimere una potenza superiore del 30% rispetto alle biciclette tradizionali. Un vantaggio tutto da verificare, ma che ha almeno il merito di provare a perfezionare uno mezzo già ad alta efficienza visto che in media il 90% della forza muscolare è trasmessa alle ruote nelle bici tradizionali. Per il resto la PM Zero ha un telaio in alluminio dal design inusuale con cerchi da 26”, sospensione anteriore, cambio Shimano Nexus a 3 velocità inserito nel mozzo e freni a disco. Il sistema elettrico è il noto Sunstar iBike con motore centrale e batterie al litio che dovrebbero garantire assistenza fino a 120 km.  La produzione è a tiratura limitata e può essere personalizzata a piacere facendo, però, lievitare il prezzo base di 1.890 euro. Di serie dovrebbero essere i dispositivi contro i furti costituito da targatura, sistema GPS integrato e antifurto elettronico. In gamma anche una variante con due ruote anteriori pensata per il trasporto merci.
NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    14 Giugno 2017
    Con la pubblicazione dei bandi a giugno dovrebbero iniziare le assegnazioni e i finanziamenti per la realizzazione delle infrastrutture per il completamento della rete ciclabile regionale. La priorità è la conclusione della Ciclovia Adriatica, ma in cantiere ci sono altri percorsi turistici nell’entroterra come la ciclopedonale sul fiume Tronto, la Conero-Argentario e la Via Lauretana
  • Green Planet
    09 Giugno 2017
    La Giunta regionale ha approvato una norma che punta a favorire l’uso della bicicletta per gli spostamenti quotidiani e turistici. Il provvedimenti prevede la realizzazione di nuove ciclovie e il collegamento tra quelle esistenti, nonché un maggiore impegno contro i furti e il potenziamento del trasporto intermodale con l’apertura di nuove stazioni e il miglioramento del trasporto sui treni dei cicli
  • Green Planet
    29 Maggio 2017
    La canadese Rocky Mountain entra nel settore delle bici a pedalata assistita con una mountain bike di alto di gamma con telaio in carbonio e sistema elettrico realizzato in casa. Il motore ha assistenza personalizzabile tramite app e le batterie sono integrate nel tubo obliquo. Di pregio la componentistica, prezzi salati

Piaggio Beverly

  • Prezzoda € 3.430
  • Peso0 Kg
  • Serbatoio0,0 l
  • Altezza sella0 cm
  • Lunghezza0 cm