NOVITA' MOTOCICLISMO

Passaggio proprietà moto, prezzo, documenti e info

Passaggio di proprietà moto – Ecco i documenti che sono necessari per effettuare il passaggio di proprietà quando si acquista una moto usata. Il costo non è eccessivo, ma se per risparmiare tempo ci si affida a delegazioni ACI o agenzie di pratiche auto/moto il conto raddoppia

Passaggio proprietà moto, prezzo, documenti e info
Il passaggio di proprietà
Quando si acquista una moto usata è necessario fare il passaggio di proprietà, se non si ha tempo da perdere si può andare nelle delegazioni dell’ACI oppure in un’agenzia di pratiche auto, in entrambi i casi si paga il servizio e il costo si aggira intorno alle 200 euro. Con un po’ di pazienza invece è possibile fare le pratiche da sé risparmiando parecchio. Per farloperò occorre recarsi presso la sede della Motorizzazione provinciale o del PRA. Per chi non conoscesse quali sono i documenti da produrre e i relativi costi ecco cosa serve: atto di vendita; certificato di proprietà; fotocopia e originale della carta di circolazione; fotocopia e originale di un documento di identità; richiesta correttamente compilata di aggiornamento della carta di circolazione. Oramai da anni non è più necessario andare dai notai per autenticare l’atto di vendita, una pratica che si può fare in comune, presso le agenzie abilitate (cioè quelle che hanno il collegamento diretto telematico con gli archivi della Motorizzazione) o presso gli sportelli della Motorizzazione provinciale e del PRA dove si fa il passaggio di proprietà. Il costo per il passaggio di proprietà è di 101 euro, così suddivisi: aggiornamento carta circolazione, 16 euro; diritti alla motorizzazione, 9 euro; marca da bollo, 16 euro; emolumenti ACI, 27 euro; imposta di bollo e trascrizione al PRA, 32 euro; diritti di segreteria, circa 1 euro.