NOVITA' MOTOCICLISMO

Honda RCV 1000 MotoGP replica, spunta un nuovo disegno?

Spunta il disegno di un faro Honda che, con ogni probabilità, potrebbe essere quello dell'attesissima MotoGP stradale. Due piccoli gruppi ottici a LED inseriti nelle prese d'aria che manterrebbero intatto il design della RC213V di Marquez e Pedrosa... La vedremo già a EICMA 2013?

Honda RCV 1000 MotoGP replica, spunta un nuovo disegno?
Già pronta per EICMA 2013?
La RCV 1000 è ormai la moto più chiaccherata della rete. Annunciata mesi fa dai "boss" di Honda, di lei si sa solo che la sua scheda tecnica sarà molto simile a quella della RC213V di Marquez e Pedrosa. Un progetto destinato a pochi, facoltosi appassionati (si parla di un prezzo non inferiore ai 100.000 euro) che segue a distanza di qualche anno la Ducati Desmosedici RR, la prima moto stradale derivata da un prototipo MotoGP. Probabile che il motore sia un 4 cilindri a V derivato da quello del prototipo MotoGP, capace di oltre 200 CV e dotato delle elettronica più rafffinata. La linea ricalcherà sicuramente quella delle MotoGP, lo conferma anche un disegno pubblicato da Motorrad e attribuito a un progettista Honda. Le immagini fanno vedere un gruppo ottico composto da due mini faretti a LED affogati in un reticolato che sembra essere proprio la griglia a protezione dell'airbox (foto in gallery). Una soluzione innovativa che permetterebbe di integrare le luci nelle prese d'aria, consentendo ai progettisti di realizzare gruppi ottici piccoli e poco invasivi. Faretti compatti permetterebbero di rimanere fedeli al design della RC213V, nell'immagine in alto un'interpretazione di come potrebbe essere la nuova RCV 1000 dotata di questa originale soluzione. Sulla presentazione al pubblico le bocche sono cucite, secondo alcuni la RCV 1000 non arriverà prima del 2015, mentre altri "bene informati" giurano che la moto sia pronta. Si vocifera addirittura che i più importanti collezionisti Honda siano stati invitati in Giappone per vedere e prenotare la RCV 1000. Un "viaggetto" necessario anche ai tecnici per prendere “le misure” e regolare ogni esemplare  in base a gusti e caratteristiche dei futuri proprietari. Se fosse vero significherebbe che il progetto è in dirittura d'arrivo e chissà, forse in Honda potrebbero presentare a sorpresa la RCV per EICMA 2013.
NOTIZIE CORRELATE
  • Fuoriserie
    19 Febbraio 2017
    Arriva da nord dell’Inghilterra un prototipo molto particolare, motorizzato col bicilindrico di Noale. Il principio di funzionamento è quello della Bimota Tesi e Vyrus: lo sterzo è affidato non più alla forcella, ma al mozzo ruota anteriore
  • News
    14 Febbraio 2017
    Dopo essersi goduto un anno sabbatico, Guy Martin torna alle competizioni su strada da pilota ufficiale, l'inglese disputerà l'intera stagione delle road racing, compreso ovviamente il Tourist Trophy 2017, con il team Honda Racing. A questi impegni si aggiunge anche il TT Zero, riservato alle moto elettriche, dove sarà in sella alla Mugen Shinden Roku
  • Notizie dalla rete
    13 Febbraio 2017
    La casa giapponese starebbe lavorando a un dispositivo in grado di frenare autonomamente la moto, quando rileva un rischio di collisione. Direttamente mutuato dalle auto, questo sistema dovrebbe basarsi su dei sensori di prossimità