NOVITA' MOTOCICLISMO

Galbusera: “Valentino Rossi può puntare al titolo”

Valentino Rossi news - Il nuovo capotecnico del Dottore ne è convinto, Valentino Rossi ha la possibilità per puntare al suo decimo titolo, i test di Sepang hanno dato risposte positive, ora l'obiettivo è adattarsi alle nuove gomme. E per il titolo 2014 è ottimista: “Basta che io riesca dargli una moto competitiva...”

Galbusera: “Valentino Rossi può puntare al titolo”
Può puntare al titolo
A guardare i risultati dei primi test è innegabile che l'arrivo di Silvano Galbusera nel team di Valentino Rossi abbia fatto scattare qualcosa nella testa e nella motivazione del campione di Tavullia. Il cambio di tecnico, con il benservito al compagno di mille battaglie Jeremy Burgess, si è rivelata una scossa per il team e per Rossi che, già nei primi test di Sepang, ha dato prova di essere “in palla” e motivato. Il ruolo di Galbusera è stato quello di “mettere ordine” e cercare di trovare una soluzione al problema dell'ingresso in curva, tallone d'Achille di Rossi nella passata stagione: “A Sepang abbiamo cercato di capire il problema e il comportamento della moto. Abbiamo trovato una soluzione, ma non siamo ancora soddisfatti al cento per cento. I dati raccolti ora sono allo tudio dei tecnici, al momento la priorità è adattarci alle nuove gomme. Rossi, ammetto che mi ha sopreso: il livello era molto alto ma lui si è dimostrato fin da subito preciso e sensibile. È incredibile vedere come si accorge di ogni piccolo cambiamento. Al momento siamo solo all'inizio, i prossimi test (a fine mese ndr) saranno fondamentali.” Galbusera, che ha avuto modo di lavorare con Rossi per qualche ora nel 2010, quando provò in un test la Yamaha SBK (“Sembrava conoscerla allo stesso livello della sua M1”), è convinto che con una moto all'altezza Rossi è ancora in grado di vincere il campionato: “"Sì, perché no? Io credo nel suo potenziale. Lui può farcela se io sarò in grado di fornirgli una moto che gli permetta di giocarsela con gli altri piloti. Il livello è molto elevato e ogni piccola differenza ha un grande impatto sul tempo sul giro."
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    18 Dicembre 2014
    MotoGP news – Il prossimo anno Lucio Cecchinello raddoppierà le moto in pista e con Cal Crutchlow ci sarà il debuttante Jack Miller. In un'intervista alla Gazzetta dello Sport, il team manager ha spiegato il grande potenziale della Honda e ha parlato dei suoi due nuovi piloti, di Miller “da cui è rimasto impressionato” e da Cal che “avrà bisogno di tempo”
  • News
    16 Dicembre 2014
    MotoGP news – Il prossimo anno per Ducati sarà molto importante, ma la casa di Borgo Panigale già nel 2014 ha dimostrato di essere sulla buona strada, come ha confermato Gigi Dall'Igna. Il responsabile di Ducati Corse non ha nascosto di essere felice per i risultati ottenuti che anzi sono stati migliori di quanto si aspettasse
  • News
    16 Dicembre 2014
    MotoGP news – Mentre Marc Marquez era impegnato a Barcellona nella gara di dirt track Superprestigio, Jorge Lorenzo lo scorso week end è sceso in pista per la 12 Ore di Abu Dhabi. Il maiorchino, alla guida della Ferrari 458 GT3 Challenge Evo del team Kessel Racing, ha vinto nella categoria Gentleman
Annunci inSella
Moto Fuoriserie