ACCESSORI

Yamaha Xmax 400: da Giannelli uno scarico più leggero e "vigoroso"

Lo scooter sportivo Yamaha Xmax 400 ha stile e carattere ispirati al fratellone Tmax 530. Per questo Giannelli ha sviluppato un nuovo sistema di scarico altrettanto sportivo che abbatte il peso e migliora la "voce". Disponibile con corpo in alluminio e titanio, con fondello in carbonio, è proposto a un prezzo interessante

Yamaha Xmax 400: da Giannelli uno scarico più leggero e "vigoroso"
Voce sportiva per l'Xmax 400
Yamaha Xmax 400 è l'ultima novità scooter di Yamaha: sul mercato da qualche mese, è stato subito apprezzato dal mercato. Con questo modello, la casa di Iwata ha voluto realizzare uno scooter cittadino e di semplice commuting, così è nato un mezzo a metà strada fra il TMax 500 e l'X-Max 250. La potenza è di 31,5 CV e quasi 34 Nm di coppia per una velocità dichiarata che sfiora i 150 km/h. Il telaio ha le stesse misure di quello montato sull'Xmax 250 e garantisce una buona leggerezza e maneggevolezza. La forcella tradizionale ha un'escursione di 110 mm, mentre il doppio ammortizzatore posteriore è regolabile nel precarico. Davanti c'è un coppia di dischi da 267 mm. Buona la capacità di carico: il sottosella contiene due caschi integrali, mentre nel retro scudo ci sono due vani portaoggetti dotati di serratura. Sull'onda di questo successo, Giannelli ha presentato i nuovi scarichi in titanio e alluminio con sezione ovale maggiorata e fondello in carbonio. L'impianto, regolarmente omologato, consente un risparmio notevole di peso rispetto a quello originale e un suono decisamente più coinvolgente, questo quanto promette Giannelli. Il prezzo per la versione alluminio con fondello in carbonio è di 290,00 euro, mentre la più raffinata versione titanio con fondello in carbonio è offerta a 390,00 euro.
ACCESSORI CORRELATI
  • Parti speciali
    07 Gennaio 2016
    La nota azienda italiana ha messo in commercio un nuovo motore sviluppato appositamente per lo scooter Piaggio Zip SP, disponibile in due cilindrate. Disegnato interamente da Polini e pensato per dare il massimo in pista, garantisce prestazioni superiori a tutti i regimi di utilizzo
  • Parti speciali
    23 Dicembre 2015
    Il produttore sloveno ha pronte parecchie novità per il prossimo anno. Svelato anche un nuovo scarico, ancora in fase di prototipo, sviluppato per festeggiare i 100 mondiali conquistati in poco più di 20 anni
  • Parti speciali
    06 Dicembre 2015
    Il brand italiano, specializzato nella produzione di impianti di scarico aftermarket per moto, lancia una nuova linea di modelli per il 2016. Nella versione GP Evo Black Il titanio diventa nero, grazie ad un trattamento in ceramica, e guadagna il fondello pentagonale
salone EICMA 2015
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
 
Green Planet