SPORT

Trial: Toni Bou vince la prima gara dell'Indoor

Comincia il mondiale X-Trial 2013 con una vittoria - tanto per cambiare - del grande Toni Bou che ha preceduto sul podio di Sheffield, in Inghilterra, Cabestany e Fajardo. Peccato per l'unico italiano, Matteo Grattarola, ritirato

Trial: Toni Bou vince la prima gara dell'Indoor

Il cannibale del trial non si smentisce 

È iniziato il campionato mondiale X-Trial 2013, che vede di nuovo protagonisti i migliori esponenti della categoria su percorsi indoor. La prima di 5 gare si è svolta in Gran Bretagna, a Sheffield, dove ancora una volta Toni Bou ha fatto la differenza e si è confermato ancora una volta l'uomo da battere. Dietro il campione spagnolo si è classificato Cabestany con la Sherco, mentre i due piloti Beta Fajardo e Dabill hanno terminato terzo e quarto ma staccati di diverse lunghezze. Esordiente ma già in grado di stare con i primi, il campione Trial Junior 2012 Alexandre Ferrer, anche lui su Sherco che ha chiuso davanti a Fujinami, il compagno del campione in carica. Ritirato il campione italiano Matteo Grattarola che quest’anno proverà a mettere i bastoni fra le ruote ai più grandi trialisti del mondo.

La Classifica dela gara

1 Bou MON p 6;
2 Cabestany SHE 7;
3 Fajardo BET 18;
4 Dabill BET 32;
5 Ferrer SHE;
6 Fujinami MON;
8 Raga GAS;
9 Challoner BET;
10 Brown GAS;
11 Grattarola GAS.
NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • MotoGP
    12 Novembre 2018
    MotoGP news – Il circuito di Ricardo Tormo ospiterà l’ultima tappa del Motomondiale dove i piloti correranno solo per ottenere il miglior risultato possibile senza dover pensare al campionato. Marc Marquez punterà al decimo successo stagionale, ma dovrà vedersela con un agguerrito Valentino Rossi, con Andrea Dovizioso e con Jorge Lorenzo che disputerà l’ultima gara con Ducati
  • Sport
    11 Novembre 2018
    Dopo aver dominato tutta la gara, Alessandro Ruoso mantiene il comando e conquista la vittoria del Sahari Rally 2018 con Honda RedMoto - Africa Twin Rally Team
  • Off-Road
    10 Novembre 2018
    La tappa ad anello El Menia-El Menia del Sahari Rally 2018 è stata breve ma veramente diabolica, soprattutto per i piloti alla guida delle bicilindriche. Nonostante la fatica, Alessandro Ruoso si mantiene leader della classifica generale provvisoria