SPORT

In Supersport la pole è di Broc Parkes

La seconda sessione di qualifica del Mondiale Supersport, valida per la griglia di partenza della gara di Phillip Island, ha visto il dominio delle Honda. La pole è andata a Broc Parkes, seguito da Sam Lowes e dal debuttante Jules Cluzel

In Supersport la pole è di Broc Parkes

Dominio Honda, le Kawasaki seguono

Broc Parkes è alla sua 15a pole in carriera, sul circuito di casa l'australiano ha sempre dimostrato di avere una marcia in più. La tornata più veloce del pilota del team Ten Kate Honda è stata di 1'34"445, appena 16 centesimi in meno rispetto a Sam Lowes, anche lui pilota Honda ma del team Bogdanka. Il novellino Jules Cluzel (arriva dalla Moto2) ha invece conquistato la terza posizione con la PTR Honda. Chiude la prima fila la Kawasaki Deltafin di Kenan Sofuoglu seguito dal compagno di marca Fabien Foret con la ZX-6R Intermoto.

Due italiani in top 10

Scorrendo la griglia di partenza troviamo in seconda fila, accanto a Fabien Foret, Sheridan Morais, Alex Baldolini e Balazs Nameth. Alex è il primo degli italiani e il primo con la Triumph Daytona 675 del Team Suriano. La Top10 è completata da Roberto Tamburini e Pawel Szkopek in terza fila. Gli altri piloti tricolore virtualmente in zona punti sono Massimo Roccoli undicesimo e Vittorio Iannuzzo in 14a posizione.


La griglia di partenza

1. Broc Parkes (Ten Kate Racing Products) Honda CBR600RR 1'34.445
2. Sam Lowes (Bogdanka PTR Honda) Honda CBR600RR 1'34.461
3. Jules Cluzel (PTR Honda) Honda CBR600RR 1'34.558
4. Kenan Sofuoglu (Kawasaki DeltaFin Lorenzini) Kawasaki ZX-6R 1'34.577
5. Fabien Foret (Kawasaki Intermoto Step) Kawasaki ZX-6R 1'34.791
6. Sheridan Morais (Kawasaki DeltaFin Lorenzini) Kawasaki ZX-6R 1'34.998
7. Alex Baldolini (Power Team by Suriano) Triumph Daytona 675 1'35.013
8. Balazs Nemeth (Racing Team Toth) Honda CBR600RR 1'35.296
9. Roberto Tamburini (Team Lorini) Honda CBR600RR 1'35.342
10. Pawel Szkopek (Bogdanka Racing) Honda CBR600RR 1'35.448
11. Massimo Roccoli (Bike Service - WTR TEN 10) Yamaha YZF R6 1'35.507
12. Lucas Pesek (PRORACE) Honda CBR600RR 1'35.526
13. Ronan Quarmby (PTR Honda) Honda CBR600RR 1'35.644
14. Vittorio Iannuzzo (Power Team by Suriano) Triumph Daytona 675 1'35.646
15. Mathew Scholtz (Bogdanka PTR Honda) Honda CBR600RR 1'35.669
16. Ondrej Jezek (SMS Racing) Honda CBR600RR 1'35.709
17. Jed Metcher (Rivamoto Junior Team) Yamaha YZF R6 1'35.734
18. Fabio Menghi (VFT Racing) Yamaha YZF R6 1'35.884
19. Joshua Day (Team GOELEVEN) Kawasaki ZX-6R 1'35.899
20. Imre Toth (Racing Team Toth) Honda CBR600RR 1'35.945
21. Vladimir Leonov (Yakhnich Motorsport) Yamaha YZF R6 1'35.952
22. Martin Jessopp (Riders PTR Honda) Honda CBR600RR 1'36.044
23. Luca Marconi (VFT Racing) Yamaha YZF R6 1'36.206
24. Andrea Antonelli (Team Lorini) Honda CBR600RR 1'36.471
25. Dino Lombardi (Team PATA by Martini) Yamaha YZF R6 1'36.736
26. Romain Lanusse (Kawasaki Intermoto Step) Kawasaki ZX-6R 1'36.758
27. Yves Polzer (Team MRC Austria) Yamaha YZF R6 1'37.358
28. Thomas Caiani (KUJA Racing) Honda CBR600RR 1'39.021

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • MotoGP
    06 Dicembre 2021
    MotoGP news – Al termine del primo anno passato nel team ufficiale Honda Pol Espargarò non può certo dirsi soddisfatto, dopo aver ottenuto appena un podio, ma lo spagnolo è fiducioso di aver intrapreso la giusta direzione e pensa di poter fare di meglio di quanto hanno fatto Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo
  • SuperBike
    30 Novembre 2021
    SBK news - La settimana successiva all'ultimo round stagionale è uscita la prima versione provvisoria del calendario della prossima stagione della Superbike. Una sola tappa si svolgerà in Italia, a Misano, ed è ancora da decidere il circuito che ospiterà l'ultimo round
  • MotoGP
    22 Novembre 2021
    SBK news – Ha vinto entrambe le gare in Indonesia, Jonathan Rea, ma questo non è bastato per strappare il titolo dalle mani di Toprak Razgatlioglu che ha interrotto una serie di successi durata sei anni. Il nord-irlandese ha raccontato le sue sensazioni e ha fatto i complimenti al rivale