SPORT

Stoner, tra bebè e voglia di vincere

L'australiano, alla vigilia del GP del Qatar, si dimostra sicuro di sé e "carico"  come sempre. Casey non pensa che l'arrivo della piccola Alessandra possa rallentarlo e non ha risparmiato nemmeno una "tirata d'orecchie" al boss della MotoGP Carmelo Ezpeleta.

Stoner, tra bebè e voglia di vincere

"Sono sempre il più veloce"

Casey Stoner è l'uomo da battere, l'australiano sembra non avere difficoltà a guidare sopra i problemi, come ha dimostrato nei suoi anni in Ducati, dove è riuscito a vincere con una moto bollata da tutti come inguidabile. Ora che è diventato padre, molti dei suoi avversari speravano in un rallentamento del polso destro e invece, il pilota di Kurri Kurri (un nome, un destino), nei test pre-stagionali ha fatto capire che "figlio o non figlio", il più veloce è sempre lui: "ci hanno provato dicendomi che con il matrimonio avrei alzato i miei tempi e invece nel primo anno da sposato ho vinto il titolo con la Ducati. Ora invece, è la volta di mia figlia Alessandra: è nata il 16 febbraio (lo stesso giorno di Valentino Rossi) esattamente a metà tra il primo e il secondo giorno di test a Sepang. Mi sembra che sia prima sia dopo la sua nascita, il risultato in pista sia stato sempre lo stesso...".



Ezpeleta e il regolamento

Regolati i "gufi", Stoner ne ha anche per il Ceo di Dorna Carmelo Ezpeleta, reo di aver modificato il regolamento MotoGP 2012 senza tenere conto delle esigenze dei team. Su tutto Stoner contesta l'aumento del peso minimo consentito, portato da 153 a 157 kg per favorire le "neonate" CRT: "è stato frustrante. Avevamo già sviluppato la moto e poi hanno deciso di cambiare le regole, per cui ci siamo dovuti "inventare" un aumento di peso fuori programma di ben 4 kg. Se a questo si aggiunge che con il passaggio alle 1.000 la potenza è aumentata ma la capacità del serbatoio è rimasta la stessa, dovremo essere bravi a portare a termine ogni gara senza rischiare di rimanere a secco".

 



COMMENTI
Ritratto di Babonzolo
06 Aprile 2012 ore 12:35
Con una moglie così, ci credo che il cangurotto va di fretta. Non vede l'ora di tornare a casa...
NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • MotoGP
    20 Ottobre 2021
    MotoGP news – Per la seconda gara che si disputerà a Misano Aprilia schiererà tre moto. Infatti ai due piloti titolari Aleix Espargaró e Maverick Viñales si aggiungerà anche Lorenzo Savadori, collaudatore che tornerà in pista dopo aver recuperato dall'infortunio rimedito nel GP d'Austria
  • MotoGP
    20 Ottobre 2021
    MotoGP news - L'azione della top class torna in pista a Misano, dove Francesco Bagnaia un mese fa vinse e dove Fabio Quartararo ha la prima possibilità di vincere il titolo. Il piemontese proverà a sbarrargli la strada ad ogni costo, mentre il suo compagno di squadra Jack Miller proverà a migliorare il quinto posto del GP precedente qui disputato 
  • MotoGP
    20 Ottobre 2021
    MotoGP news - Al sedicesimo Gran Premio stagionale, che si disputerà questo fine settimana a Misano, non parteciperà un meccanico di una squadra perché avrebbe falsificato la data di un test Covid per poter viaggiare in Italia. L'IRTA lo ha immediatamente sospeso per il resto della stagione