SPORT

SBK 2018, il patron del team Grillini agli arresti domiciliari

SBK news – Brutte notizie per il team Grillini, il patron Andrea è agli arresti domiciliari con un'accusa di riciclaggio nell'ambito di una maxi inchiesta coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro

SBK 2018, il patron del team Grillini agli arresti domiciliari
Guai per il team Grillini
Il 2018 doveva essere un grande anno per il team Grillini che sarebbe rientrato nel mondiale Superbike con la nuova Suzuki e con il pilota Roberto Rolfo, ma prima che iniziasse la stagione il patron Andrea Grillini è finito agli arresti domiciliari in seguito a una maxi inchiesta coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro, che ha portato a indagare 169 persone e ad arrestarne sei. L’indagine sulle attività della cosca Farao-Marincola, una delle più potenti della Calabria, ha toccato diverse regioni italiane, arrivando anche in Germania e portando a un decreto di sequestro preventivo di beni per un valore di circa 50 milioni di euro.
Una nota ufficiale diffusa dalla Procura Distrettuale di Catanzaro spiega: “per associazione di tipo mafioso, tentato omicidio, estorsione, autoriciclaggio, porto e detenzione illegale di armi e munizioni, intestazione fittizia di beni, procurata inosservanza di pena e illecita concorrenza con minaccia aggravata dal metodo mafioso”. La nota continua: “L’indagine è riuscita a delineare il quadro complessivo degli interessi illeciti gestiti in ambito nazionale e estero dal sodalizio indagato, verificando altresì la disponibilità di ingenti risorse finanziarie che venivano reimpiegate in numerose iniziative imprenditoriali e commerciali nel nord-Italia e in Germania. Infine, sono state accertate ulteriori attività illecite riguardanti sia l’operatività di una serie di imprese/cartiere controllate o riconducili alla cosca, deputate all’emissione di fatture per operazioni inesistenti finalizzate a frodare l’i.v.a. e ripulire denaro di illecita provenienza, sia relative a un traffico transnazionale di autoveicoli di grossa cilindrata”. Secondo quanto riporta il Resto del Carlino, edizione di Bologna, pare che Grillini e il cugino Paolo Fazi siano accusati di aver riciclato dai 30 ai 49 mila euro a settimana, proprio grazie al team di Superbike. Queste le accuse della Procura, per capire se sono fondate occorrerà aspettare il processo.
NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • SuperBike
    25 Febbraio 2018
    SBK risultati – E' ancora Marco Melandri sulla pista di Phillip Island a conquistare la vittoria in Gara2, beffando per soli 21 millesimi il campione in carica Jonathan Rea. Il podio è concluso dalla Ducati del team privato Barni Racing nelle mani di Xavi Forés e Tom Sykes ha chiuso in quarta posizione. Seguono Alex Lowes con Yamaha e Leon Camier con Honda
  • SuperBike
    24 Febbraio 2018
    Orari TV Superbike, diretta Gara2 Italia 1 – La casa di Borgo Panigale ha iniziato la stagione 2018 con una prima fila in griglia di partenza a Phillip Island, grazie a Marco Melandri, e con un doppio podio in Gara1. È stato proprio Melandri a tagliare per primo il traguardo, mentre Chaz Davies ha chiuso terzo dopo una seconda parte di gara in crescendo con la sua Panigale R
  • SuperBike
    24 Febbraio 2018
    Superbike 2018, classifica piloti campionato mondiale, sempre aggiornata, punti totali, somma singole gare assegnate da gran premi – Jonathan Rea si presenta in Australia da grande favorito, dopo i tre titoli vinti consecutivamente, e proverà a calare il poker alla guida della Kawasaki. Quest'anno però dovrà vedersela con i competitivi piloti Ducati, con il suo compagno di squadra Tom Sykes, e non escludiamo neanche i portacolori Honda e Yamaha