SPORT

Polini Italian Cup: i campioni a Castelletto

Lo scorso fine settimana si è svolto il sesto e ultimo round della Polini Italian Cup. Sulla pista di Castelletto di Branduzzo grandi emozioni in pista e l’incoronazione dei campioni 2012.

Polini Italian Cup: i campioni a Castelletto

La Polini Italian Cup conclude la stagione 2012

Si è corso questo fine settimana, sulla pista di Castelletto di Branduzzo (PV), il sesto ed ultimo round della Polini Italian Cup 2012. Molti titoli sono stati assegnati solo negli ultimi metri della seconda gara della giornata, e per questo motivo non sono mancati i colpi di scena che hanno ribaltato i pronostici della vigilia.


Scooter 70 Evolution Open

Con il titolo già conquistato in anticipo da Matteo Tiraferri, in Gara 1 i due ufficiali Polini hanno fatto il vuoto fin dai primi giri girando con ritmi migliori di oltre un secondo rispetto agli avversari. Poi, non contenti, hanno dato vita a un ultimo giro da antologia, con curve affrontate spalla a spalla, ma sempre con un leggero margine a favore di Tiraferri che alla fine ha chiuso davanti a Corsi, Ripepi e Bartolini. La seconda manche ha visto un Corsi più determinato, ma sempre in fuga con il rivale di sempre. Ma quando sembrava che si potessero ripresentare le condizioni per un nuovo duello finale, Tiraferri è scivolato all’ultimo giro, lasciando così libero Corsi di conquistare l’ultima prova del 2012. Terzo gradino del podio di giornata per  Bartolini.


Scooter 94 Big Evolution Open

Tre nomi su tutti: Nico Morelli, Julien Vitali e Federico Ciacci, ognuno con probabilità simili di puntare alla vittoria finale. Tutto si è deciso in Gara 2, dove al penultimo giro Morelli è uscito di scena con i due davanti a giocarsi manche e titolo. All’ultimo giro anche Vitali è scivolato: rialzatosi ha chiuso secondo, ma questo è bastato a Ciacci per diventare il campione della 94 Big Evo Open.


Scooter 70 Evolution Monomarca

Due i protagonisti: Stefano Scribano e Carlo Gurrieri, divisi da soli 3 centesimi di secondo fin dalle prove. Entrambi erano consapevoli di non poter fare sconti: unica alternativa per portare a casa il titolo era vincere. Ed entrambe le manche sono state conquistate con abilità da Gurrieri che, dopo aver visto sfumare il titolo lo scorso anno, questo 2012 è stato incoronato campione.


Scooter 70 Evolution Amatori

Il bottino di Cesare Del Bonifro, accumulato soprattutto nelle prime gare della stagione, gli permetteva di affrontare due manche tranquille, senza prendere rischi. Invece il giovane pilota di Vasto ha rischiato di compromettere tutto a metà del primo giro, quando una scivolata lo ha tolto dalla bagarre. Caduti i migliori, Gara 1 è stata vinta da Marco Lazzoni davanti a Alessandro Fogliani e Marco Ceriotti. In Gara 2 Del Bonifro è partito nuovamente velocissimo, ma quando ha visto che non riusciva a staccare il gruppo ha scelto una tattica più conservativa, accontentandosi di lasciar passare prima Stevanoni e poi Fogliani vincendo però il titolo.


Pit Bike Minimotard XP 125 4T e 150 4T-65 2T

Alla fine sarebbe bastata una solo manche a Gianluca Cuttitta per vincere il titolo, invece ha deciso di chiudere nel modo migliore, imponendosi in entrambe le gare. Grande debutto per il giovanissimo Nicolò Castellini, subito a proprio agio in sella alla XP 125 4T Polini con tempi di qualifica inferiori di quasi due secondi rispetto ai migliori. Wild card, non ha preso punti, ma ha concluso al primo posto Gara 1 e in quarta posizione la seconda manche, dopo una caduta e una furiosa rimonta. Nella XP 150 4T Devis Catellani ha vinto tutte le manche alle quali ha partecipato e ha quindi concluso a punteggio pieno con 250 punti.

 



NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • Sport
    11 Marzo 2020
    Il Moto Club Bergamo e la Polini Motori si aggiungono al già lungo elenco di organizzazioni e associazioni costrette ad annullare appuntamenti e manifestazioni sportive. Una scelta obbligata, ma presa anche  per tutelare la salute di staff, piloti e spettatori
  • Pista
    19 Luglio 2019
    Il circuito di Ottobiano ha ospitato domenica 14 luglio la 4° tappa della Polini Italian Cup. La giornata ha regalato grandi emozioni un po’ in tutte le categorie, con i piloti che si sono dati battaglia fino alla fine. Grande risultato, in particolare, per Matteo Tiraferri, che torna sul podio dopo un lungo digiuno
  • Pista
    13 Giugno 2018
    Domenica 10 giugno 2018 si è svolta la terza tappa del round del Tricolore Scooter Polini Italian Cup, per la prima volta sulla pista dell'Adria Karting Raceway: tutti i partecipanti delle sei classi in gara hanno dimostrato di apprezzare i 1302 metri del tracciato veneto