SPORT

Aperte le iscrizioni per i campionati enduro italiani

Axiver, organizzatore dei campionati enduro italiani, ha ufficialmente aperto le iscrizioni per la stagione 2013, alla quale possono partecipare anche gli amatori con una specifica licenza "one event"

Aperte le iscrizioni per i campionati enduro italiani

Iscrizioni aperte per gli eventi enduro 2013

L'organizzatore dei più importanti campionati enduro italiani, Axiver, ha comunicato l'apertura delle iscrizioni per la stagione 2013 di Assoluti d'Italia, Coppa Italia, Under23 e Senior, Major e MiniEnduro. Nel modulo d'iscrizione (consultabile qui) verrà chiesto il numero di patente e i dati relativi alla scadenza, obbligatori secondo il regolamento 2013. Inoltre i piloti con "licenza amatoriale" potranno partecipare alle gare dell'Italiano Enduro con la licenza "One Event" che dovrà essere richiesta alla FMI dal proprio motoclub e varrà per un solo appuntamento. Inoltre, come nel 2012, i partecipanti che non correranno con una delle marche associate (KTM, Husaberg, Suzuki, Yamaha, Gas Gas, Beta, Fantic Motor) dovranno versare la tassa per intero. L'elenco delle quote d'iscrizione lo trovate a questo link. Per tutte le altre info potete contattare ufficiostampa@axiver.com
NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • Off-Road
    23 Giugno 2019
    Mondiale motocross 2019 - Gajser non si lascia scappare l’occasione di un GP senza Cairoli e Herlings e, vincendo entrambe le manche, stringe sempre più saldamente a sé la tabella rossa. Anche Prado è irraggiungibile in MX2 e chiude il GP a punteggio pieno con una doppia vittoria che lo conferma ancora di più leader della categoria
  • Off-Road
    23 Giugno 2019
    Diretta live del Mondiale motocross- Oggi va in scena il Gp di Germania, ieri si è capito chi può fare bene a, primo fra tutti Tim Gajser, il leader della classifica può tentare la fuga in solitaria sfruttanto il KO di Cairoli. Seguite con noi la diretta web della gara!
  • Off-Road
    23 Giugno 2019
    Mondiale motocross 2019 - In Germania a Teutschenthal la pista ha fondo duro ed è segnata dai canali, in MXGP sono diversi gli infortunati, Gajser è il leader e può tentare la fuga. Ieri in qualifica ha dimostrato di essere il migliore senza esagerare, ma sono comunque diversi gli avversari che potrebbero impensierirlo