PROVA

KTM 990 SM-T/Supermoto 990 SM-T ABS 2011

La viaggiatrice è più sicura
L’ABS di serie rende più attraente la crossover della KTM, rivista nell’erogazione e nell’assetto per un utilizzo “totale”. Con lei si possono affrontare con facilità sia lunghi viaggi anche in coppia sia il normale tragitto casa-ufficio. Il prezzo è corretto, senza contare il fatto che è di gran lunga inferiore a quello delle sue concorrenti.
Prezzo: 
€ 13.108
Cilindrata: 
999,0 cm3
Peso: 
202,5 kg
Potenza: 
111,6 CV
Velocità: 
224,0 km/h
 
  • Comfort: 
    3
  • Posizione di guida: 
    3
  • Tenuta di strada: 
    3
  • Finiture: 
    2
  • Consumo: 
    3
  • Prestazioni: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Cambio: 
    3
  • Freni: 
    3
  • Vano sottosella: 
    1
  • Sospensioni: 
    3

Su strada

Bastano pochi chilometri per ritrovarsi ad andare davvero forte tra le curve: la 990 SM-T mette subito a proprio agio il pilota e gli infonde sicurezza (anche troppa, fate attenzione). Con la nuova mappatura il motore sotto i 2500 giri rimane un po’ “ruvido”, poi tra i 3000 e i 6000 giri spinge con vigore impressionante ma in maniera regolare, senza mai mettere in difficoltà il pilota. Ottima la frenata, potente e ben dosabile: l’ABS di tipo sportivo messo a punto con Bosch entra in funzione solo quando è necessario, altrimenti non ci si rende conto di averlo a bordo.



In autostrada

Stabile in velocità, la SM-T ha un avantreno “granitico” anche nei curvoni affrontati a manetta. Merito del telaio e delle ottime sospensioni, ben frenate a livello di idraulica. Il comfort di viaggio è buono: la posizione di guida rialzata è confortevole, la protezione dall’aria è piuttosto buona e le vibrazioni si sentono poco (grazie anche agli inserti in gomma sulle pedane e alla seduta imbottita come si deve). Anche viaggiando col passeggero si sta comodi. Bene il consumo autostradale che sfiora i 15 km/l: un risultato di tutto rispetto, considerate le prestazioni del motore.


In città

La crossover austriaca si muove nel traffico con una disinvoltura quasi da scooter: agilità e maneggevolezza sono davvero buone. Solo i più bassi di statura incontrano qualche difficoltà nelle manovre, a causa dell’altezza della sella. La nuova mappatura del motore l’ha reso più trattabile: ora si può anche “passeggiare” sfruttando il tiro ai medi regimi senza usare troppo il cambio (comunque preciso). In città l’ABS si apprezza più che mai: in caso di emergenza permette la classica “inchiodata da panico” anche su fondi difficili come il pavé bagnato o i classici binari del tram, senza correre il rischio di finire per terra.
PROVE CORRELATE
  • 28 Giugno 2017
    È agile come una naked, comoda come una  GT e potente come una superbike.  Ha una ricca dote, ma non le borse di serie. Finiture migliorabili, visto il prezzo
  • 28 Febbraio 2015
     Snella e veloce, la RC 390 ha una ciclistica a punto e prestazioni più che buone. Va bene nel misto e anche tra i cordoli
  • 10 Gennaio 2013
    Leggera, facile e divertente, la Freeride è una moto nata per le mulattiere di montagna ma buona un po’ per tutto, per la città come per i percorsi “estremi”.  Il prezzo però è alto

KTM 990 SM-T/Supermoto

  • Prezzo€ 13.108
  • Peso191 Kg
  • Serbatoio19,0 l
  • Altezza sella87 cm
  • Lunghezza213 cm
COMMENTI
Ritratto di Anto8C
Anto8C Suzuki SV 650 S '03 2003-2007
19 Dicembre 2011 ore 13:35
In pratica la perfezione a 2 ruote, sicura, stabile e comoda. Costa, ma li vale tutti. Un mezzo sia per tutti i giorni che per i lunghi viaggi. Viverla tutto l'anno..... basta coprirsi in inverno!
Ritratto di mecmoto
30 Dicembre 2011 ore 15:22
riprovarla, il 1° modello era addirittura "troppo" pronto, cmq complimenti a Ktm che mezzo
Ritratto di umaga
30 Dicembre 2011 ore 21:14
secondo me consuma un'esagerazione......
Ritratto di GUIDOFONTANIVE
13 Gennaio 2012 ore 09:36
L'ho acquistata ... mi e' stata consegnata ad Aprile 2011. E' una moto che ti da' tutto.... ho fatto circa 7000 Km. problemi nessuno. Unico difetto... non e' una moto per tutti, tanta e' la potenza da domare.... Il consumo non e' esagerato e' normale con un motore cosi'. Del resto chi acquista questa moto del consumo se ne dovrebbe proprio fregare .....
Ritratto di felixprimo
18 Gennaio 2012 ore 11:33
Ritirata a maggio 2011, mi ha dato solo soddisfazioni nei primi 7.500 km macinati. Confermo i consumi elevati, specie se ci si fà prendere dalla voglia di aprire il gas e spremere gli eccezionali Brembo. Avevo preso in considerazione anche la BMW, ma dopo averla provata non ho avuto più dubbi e l'ho comprata subito.
Ritratto di OrsoMarsicano
OrsoMarsicano Kawasaki Ninja ZX-6R 636 2005
24 Febbraio 2012 ore 15:01
Concordo, una moto fantastica. Uniche pecche che ho riscontrato sono:1) ai bassi strattona un po' (del resto è una SM) e magari nel turismo in relax la cosa può dare fastidio 2) le valigie laterali (quelle semirigide nere) hanno una forma talmente assurda che paiono disegnate da un malato di mente. Fatti questi piccoli appunti, la SM-T è LA moto.
Ritratto di felixprimo
17 Maggio 2012 ore 11:29
Mi è bastato montare le ottime (seppur costose) Akrapovic in titanio e carbonio con mappatura dedicata e certificato di omologazione street legal. Ulteriore vantaggio per il passeggero non scaldano come quelle di serie, inoltre si risparmiano 9kg di peso.
Ritratto di azzel
11 Aprile 2012 ore 02:08
non x tutti !!!
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PROVE PER MARCA
Green Planet
LE ULTIME PROVE