PROVA

BMW Serie F R/ST/GT F 800 R 2015

F 800 R, una vera BMW a buon prezzo
Aggiornata lo scorso anno con pochi, azzeccati interventi, la F 800 R si conferma una naked “intermedia” di qualità. E non costa molto
Prezzo: 
€ 8.970
Peso: 
200,5 kg
Potenza: 
82,7 CV
Velocità: 
209,1 km/h
 
  • Comfort: 
    4
  • Posizione di guida: 
    4
  • Tenuta di strada: 
    4
  • Finiture: 
    4
  • Consumo: 
    4
  • Prestazioni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Cambio: 
    4
  • Freni: 
    4
  • Vano sottosella: 
    1
  • Sospensioni: 
    4
su strada
Snella e compatta, la F 800 R è una moto che accoglie bene il pilota: la posizione di guida corretta, con le gambe piegate il giusto, invoglia a fare strada, mentre il manubrio largo dona una rassicurante sensazione di controllo. Il bicilindrico è facile da gestire: l’erogazione “elettrica” della potenza, senza strappi, non mette mai in crisi il pilota pur mostrando una discreta grinta ai bassi e medi regimi, merito anche del cambio che in quest’ultima versione ha i primi quattro rapporti “accorciati”. Bassi e medi regimi in effetti sono quelli di utilizzo ottimale per la F 800 R che agli alti si mostra un po’ pigra nel prendere i giri, mentre l’erogazione si fa più ruvida e compaiono le vibrazioni. Tra le curve la F 800 R è piacevole, stabile e precisa: la taratura piuttosto morbida della forcella sconsiglia di  cercare il limite, ma la moto è ben bilanciata e comunque rapida nello scendere in piega, assecondando i movimenti del pilota. Sempre sicura la frenata grazie all’ABS di serie e all’impianto frenante ereditato dalla “grossa” GS, potente ma sempre facilmente gestibile. Il controllo di trazione ASC (optional) montato dalla moto in prova ci è sembrato invece un po’ troppo invasivo.

in autostrada
La posizione di guida comoda e il motore vigoroso ai regimi di uso più comune sono doti apprezzabili, ma per viaggiare comodi con la F 800 R bisogna mettere mano al portafogli e attingere al catalogo ufficiale di BMW: cupolino o parabrezza, portapacchi e borse (morbide o rigide, ce ne sono per tutti i gusti e di tutte le misure) sono accessori “obbligati”,  a meno che non si utilizzi la F 800 R solo nelle gite domenicali o per brevi tragitti autostradali che si possono affrontate tranquillamente con la moto in configurazione standard. In effetti la F 800 R non stanca e anche il passeggero è ben accolto. La moto è stabile anche nei curvoni veloci e le scie dei camion non sono un problema, innescando solo piccoli ondeggiamenti. Altro aspetto positivo per chi vuole viaggiare con la piccola bicilindrica BMW sono sicuramente i consumi: la F 800 R si dimostra poco assetata, con una media di 20 km/l a velocità codice e valori meno positivi di pochissimo quando l’andatura si fa più “allegra”.

in città
Nel traffico la F 800 R si trova perfettamente a proprio agio. Non sarà forse una “piuma” (anche se pesa meno di parecchi scooteroni), ma la naked di BMW si muove con disinvoltura tra le auto e negli spazi ristretti,  comoda e ben bilanciata, mostrandosi facile da gestire anche nelle manovre da fermo. Le prime marce “corte” la rendono scattante in partenza, mentre l’elasticità bassi e medi regimi riduce al minimo l’uso del cambio. Si viaggia sicuri anche sul pavé e sul bagnato grazie all’ABS e al controllo di stabilità ASC (optional caldamente consigliato) che “taglia” la potenza in caso di perdite di aderenza della ruota posteriore, ma anche grazie alle sospensioni ben tarate che non soffrono troppo sullo sconnesso.  Con portapacchi e bauletto può essere una alternativa valida al “solito” scooter.    
PROVE CORRELATE
  • 27 Aprile 2018
    Sembra nata per le avventure, in realtà è una gran bella stradale, divertente come tutte le R nine T, con cui fare un po’ di sterrato. Ha buone prestazioni, dotazione essenziale, prezzo un po’ alto
  • 15 Maggio 2017
    Manubrio e scarico rialzati, motore raffreddato ad aria e design minimalista  per la bella Scrambler di BMW. Non va bene per viaggiare, per tutto il resto sì ed è un piacere da guidare. Dotazione scarsa, visto il prezzo
  • 25 Gennaio 2016
    è l’ultima nata tra le BMW bicilindriche e forse anche la migliore. Comoda, agile ed efficace su ogni percorso, ha un’elettronica al top. Prezzo OK... senza optional

BMW Serie F R/ST/GT

  • Prezzoda € 8.970
  • Peso202 Kg
  • Serbatoio15,0 l
  • Altezza sella77 cm
  • Lunghezza215 cm
Eicma 2018
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
PROVE PER MARCA
Green Planet
LE ULTIME PROVE