NOVITA' MOTOCICLISMO

Yamaha XV 950, la scrambler secondo Doc's Chops

Yamaha XV 950 by Doc’s Chops – Pur essendo una custom, sotto al telaio della XV 950 batte un "cuore" da scrambler. Almeno così la pensa il customizer tedesco Doc's Chops che partecipa al concorso Bolt Custom Built-off

Yamaha XV 950, la scrambler secondo Doc's Chops
La XV 950 secondo Doc's Chops
Yamaha USA ha organizzato il Bolt Custom Built-off, una sfida tra i customizer più quotati che devono usare come base per le loro elaborazione la Bolt 950, la nuova custom Yamaha che da noi si chiama XV 950. Le loro creazioni sono online sulla pagina facebook ufficiale del concorso e sottoposte al giudizio degli appassionati che ne decreteranno, tramite voto, il vincitore. Tra i partecipanti anche Roland Sands, la sua special, di cui abbiamo parlato qualche tempo fa (clicca qui), è in gara insieme ad altre nove creazioni ma al momento non ha racimolato molti voti e naviga agli ultimi posti. Saldamente in testa invece c'è la special di Doc's Chops, factory tedesca fondata da Greg Hageman che ha interpretato la Yamaha in stile scrambler. Nessuna modifica al motore, mentre il serbatoio è stato riverniciato con colori che ricordano quelli delle Yamaha da gara portate in pista, tra gli altri, anche Kenny Roberts, (tre volte campione del Mondo 500 con la casa giapponese). Il filtro dell'aria originale, grosso e ingombrante, è stato stato sostituito da una griglia metallica, mentre lo scarico, realizzato su misura, è corto e "spara" verso l'alto. Nuovo anche il telaietto reggisella, un pezzo realizzato a mano da Greg, che sorregge un sellino piatto e il bel parafango dotato di faretto retrò. Spariti i fianchetti e sostituite le sospensioni originali ci sono ora cerchi a raggi con immancabili pneumatici tassellati. Nuovi il manubrio, largo e rialzato e il faro tondo, dotato di griglia protettiva. Invariata invece la strumentazione completamente digitale e con cornice cromata.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    24 Giugno 2020
    Realizzata dalla casa di Borgo Panigale secondo i gusti e le indicazioni dei futuri proprietari, la Scrambler Club Italia è forse la più bella tra le "piccole" bolognesi realizzate finora. Solo venti gli esemplari previsti, rifiniti e numerati come multipli d'arte, già tutti venduti ai soci del più esclusivo gruppo di appassionati di motori italiani. E per chi non la potrà comprare? Tante idee da copiare...
  • Fuoriserie
    27 Maggio 2020
    A conquistare l'edizione 2020 della Ducati Custom Rumble è stata la 1100 FT di Marco Graziani di CC Racing Garage. Il preparatore romano è partito da una Scrambler 1100 Special e, lavorando su sovrastrutture, colore, grafica, scarico e sella, ha ottenuto la moto vincente
  • News
    16 Marzo 2020
    La Mint è la più antica gara di fuoristrada che si corre in America, richiama più di 550 concorrenti e quest’anno ha introdotto una categoria che riprende lo spirito delle prime edizioni in cui correvano appassionati con moto di serie trasformate in garage. La vittoria è andata alle Ducati Scrambler del team Spider Grips

Yamaha XV

  • Prezzoda € 6.990
  • Peso247 Kg
  • Serbatoio12,0 l
  • Altezza sella69 cm
  • Lunghezza229 cm