NOVITA' MOTOCICLISMO

Test ride Aprilia e Moto Guzzi al Motoraduno dello Stelvio 2014

A Bormio, questo weekend ci sarà il Motoraduno dello Stelvio, presenti al gran completo anche Aprilia e Moto Guzzi che daranno la possibilità agli appassionati di provare su strada le novità 2014 con un tour di 30 minuti che li porterà sulle strade che portano verso il famoso passo alpino

Test ride Aprilia e Moto Guzzi al Motoraduno dello Stelvio 2014
Gamma in prova nel "delirio" dello Stelvio
Il Motoraduno dello Stelvio è arrivato all'edizione numero 38, da oggi fino a domenica 29 giugno le località nei dintorni del Passo dello Stelvio si riempiranno di moto e motociclisti per il raduno più nutrito e importante d'Italia. Per l'occasione anche molte case costruttrici partecipano attivamente alla grande festa come il Gruppo Piaggio, che sarà l'organizzatore del villaggio d’accoglienza per i fans di Aprilia e Moto Guzzi allestito lungo la strada che porta al famoso valico alpino. Lo stand è situato a Bormio, in via Milano 55 e per tutta la durata del raduno dal 26 al 29 giugno permetterà di provare i nuovi modelli delle due case costruttrici italiane, con test ride organizzati dalle 10:00 alle ore 17:30. Nello specifico i modelli della casa di noale che si potranno provare sono la naked Shiver 750, la funbike Dorsoduro 750, la potentissima Tuono V4 e la turistica Caponord 1200. Da Mandello arriveranno per Moto Guzzi la Stelvio 1200 e la California 1400, oltre al best seller V7 in tutte e tre le sue versioni Stone, Special e Racer. I turni di prova avranno una durata di 30 minuti ciascuno, con un apri-pista e un chiudi-pista che condurranno i bikers sulle affascinanti strade che conducono al Passo dello Stelvio, con la possibilità di provare ancche l'abbigliamento tecnico dei due brand. Per partecipare basta registrarsi direttamente in loco con patente e carta d’identità.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    21 Agosto 2019
    Che il motore della nuova V85 TT fosse destinato a ulteriori sviluppi si sapeva, cosa avrà in mente Moto Guzzi per ampliare la sua gamma? Ecco qualche suggestione...
  • Green Planet
    16 Agosto 2019
    Yamaha punta sulle tre ruote: messa alla prova - e con ottimi risultati - con la Niken, la tecnologia Leaning Multi Wheel approda nel campo dei “personal mover” con il Tritown, “stand up scooter” per spostarsi nelle smart cities del futuro
  • News
    13 Agosto 2019
    I tre piloti al centro del mercato 2018 sono in crisi: Jorge è infortunato, Johann ha rescisso il contratto con Ktm, Iannone è più lento del compagno di squadra. Yamaha e Suzuki sono moto più facili da guidare, Honda e Ducati sono prestazionali ma richiedono grande capacità di adattamento