NOVITA' MOTOCICLISMO

SBK Bimota e team Alstare preparano il ritorno nel 2015

SBK News - Bimota e il Team Alstare hanno stretto un accordo di 5 anni per lo sviluppo del nuovo reparto corse della casa romagnola, che vuole tornare nel mondiale Superbike nel 2015 con la BB3. Previsto anche lo sviluppo della Moto2 e di soluzioni specifiche per le moto di serie

SBK Bimota e team Alstare preparano il ritorno nel 2015
5 anni per le gare e la produzione
Il Team Alstare di Francis Batta ha stretto un accordo con la nuova proprietà (italo-svizzera) di Bimota: la casa romagnola punta a tornare nel mondiale Superbike per il 2015 e Alstare in Belgio sarà il suo reparto corse e sviluppo, mentre in Italia rimarrà ovviamente la produzione dei modelli "di serie". Il contratto siglato durerà 5 anni e prevede anche lo sviluppo della Moto2 che verrà gestita sempre in Belgio.Il passo più importante comunque è il ritorno nel mondiale Superbike nel 2015 con la BB3 a motore BMW, recentemente presentata in versione definitiva all'Eicma 2013, probabilmente portata in pista da Ayrton Badovini. Bimota affonda le sue radici nella storia delle derivate di serie: Davide Tardozzi in sella a una YB4 vinse la prima gara in assoluto del mondiale SBK, nel 1988, l'anno prima la casa romagnola aveva vinto il campionato mondiale F1 (antenato della SBK moderna) con Virginio Ferrari. Poi altre vittorie in SBK ma anche un lungo periodo di crisi, interrotto con la vittoria di Anthony Gobert con la SB8 nel GP di Phillip Island del 2000. Con le nuove regole "Evo", obbligatorie per tutti nel 2015, il mondiale SBK avrà costi di gestione inferiori e ci sarà la possibilità anche per i piccoli produttori di puntare ad ottenere buoni risultati. Da questa esperienza Bimota conta di ottenere indicazioni per lo sviluppo delle moto stradali: il team Alstare si è impegnato a portare avanti soluzioni tecniche pensate espressamente per i modelli "targati" della casa riminese.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    30 Maggio 2020
    Dal Giappone arriva una notizia che, se confermata, potrebbe rappresentare una svolta nel settore delle piccole cilindrate. Pare infatti che Kawasaki e Bimota stiano lavorando a una versione "extralusso" della ZX-25R a quattro cilindri, vale a dire una moto con ciclistica della casa riminese e motore della mini SBK di Akashi
  • Spy
    26 Maggio 2020
    Pizzicato in fase di test, il muletto in foto fa scoprire nuovi particolari della attesa Bimota KB4. La sportiva riminese sarà spinta dal 4 cilindri della Ninja 1000SX, e sfoggerà una ciclistica raffinata e un’elettronica di livello
  • Spy
    18 Maggio 2020
    Continuano le indiscrezioni sulla nuova moto del marchio riminese. Ultimo dettaglio trapelato, la presenza di sospensioni elettroniche a marchio Öhlins. La moto, pandemia permettendo, potrebbe essere presentata già questo settembre